Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 SETTEMBRE 2019
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Influenza. Il virus accelera: colpiti in 185 mila. Ma il picco ancora è lontano

Pubblicato il secondo bollettino Influnet. Nell’ultima settimana costretti a letto 67 mila cittadini.  Secondo quanto riportato dal ministero della Salute, sono stati isolati i primi due casi di influenza. Uno è un virus influenzale appartenente al tipo A, sottotipo H3N2; l’altro è un virus influenzale appartenente al tipo A, sottotipo H1N1pdm09. IL BOLLETTINO

09 NOV - Sono già 185.000 gli italiani colpiti e costretti a letto a causa dell'influenza e, anche se il virus è ancora ai livelli di base ed il picco si attende per dicembre, e nell'ultima settimana ha fatto registrare 67.000 nuovi casi. Questi i dati del secondo bollettino Influnet dell'Istituto superiore di sanità (Iss) dall'inizio della sorveglianza da parte dei medici sentinella a fine ottobre, mentre si sta avviando nelle varie regioni italiane la campagna di vaccinazione promossa dal ministero della Salute.  Inoltre, secondo quanto riportato dal ministero della Salute, sono stati isolati i primi due casi di influenza. Uno è un virus influenzale appartenente al tipo A, sottotipo H3N2; l’altro è un virus influenzale appartenente al tipo A, sottotipo H1N1pdm09
 
Nell'ultima settimana, rileva l'Iss, l'incidenza totale dell'influenza è pari a 1,11 casi per mille assistiti, con 67.000 nuovi casi per un totale, dall'inizio della sorveglianza, di circa 185.000 casi. Nella fascia di età 0-4 anni l'incidenza è la più alta ed è pari a 2,00 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 0,85, nella fascia 15-64 anni a 1,22 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 0,78 casi per mille assistiti. Secondo gli esperti, quella di quest'anno sarà una epidemia influenzale di intensità media e costringerà a letto 3-5 milioni di italiani.


 

09 novembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy