Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 24 OTTOBRE 2020
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Covid. Il bollettino: scende numero nuovi casi. La maggior parte si registra sempre in Lombardia


Rispetto a ieri i nuovi casi sono 516 (ieri erano 593). I deceduti risalgono: sono 87 (ieri erano 70). Ma i nuovi contagi come ieri si registrano principalmente in Lombardia che da sola conta 354 nuovi casi. Prosegue a livello nazionale il calo dei pazienti ricoverati in ospedale e in terapia intensiva così come quello degli attualmente positivi (-1.811). Oggi zero nuovi casi in Abruzzo, Basilicata, Umbria, Pa Bolzano, Valle d’Aosta e Calabria. E altre 10 regioni con meno di 10 nuovi casi.

29 MAG - I casi di nuovo Coronavirus in Italia sono saliti a 232.248 (+516 rispetto a ieri pari al +0,2%), tra cui 152.844 persone guarite (+2.240 rispetto a ieri pari al +1,5%) e 33.229 deceduti (+87 rispetto a ieri pari al +0,3%). Le persone attualmente positive sono quindi 46.175 (-1.811 rispetto a ieri pari al -3,8%). Complessivamente sono stati effettuati 3.755.279 tamponi (+72.135 rispetto a ieri). Nello specifico le persone sottoposte a tampone sono state 2.368.622.
 
Questi i dati principali dell’aggiornamento odierno forniti dalla Protezione Civile. Il numero dei nuovi casi è in calo rispetto al dato di ieri così mentre risale il numero dei decessi: oggi sono 87 (ieri erano 70). Prosegue sempre la discesa anche per gli attualmente positivi e lo svuotamento degli ospedali. Ma come ieri i numeri di oggi sono da imputare alla Lombardia che ha registrato da sola 354 nuovi casi. Al secondo posto oggi c’è il Piemonte che ha registrato 56 casi nelle ultime 24 ore, mentre al terzo c’è l’Emilia Romagna con 38 nuovi casi. Come ieri da sole queste 3 regioni fanno l’87% dei casi. Oggi zero nuovi casi in Abruzzo, Basilicata, Umbria, Pa Bolzano, Valle d’Aosta e Calabria. E altre 10 regioni con meno di 10 nuovi casi.

 
Delle persone attualmente positive (46.175) sono ricoverate con sintomi 7.094 (-285 pari a -3,9% rispetto a ieri), 475 (-14 pari a -2,9%) sono in terapia intensiva, mentre 38.606 (-1.512 pari al -3,8%) si trovano in isolamento domiciliare.


29 maggio 2020
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Tabella

Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy