Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 19 OTTOBRE 2020
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Covid. Il bollettino: ormai siamo in piena seconda ondata. Oggi record assoluto di nuovi casi registrati: sono 7.332. In Lombardia 1.844


Il dato è il più alto mai registrato dall'inizio del'epidemia anche se la situazione degli ospedali rispetto a marzo è molto meno preoccupante. Record anche per i tamponi che sono stati 152.196 (ieri 112.544). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono la Lombardia (+1.844), la Campania (+818), il Veneto (657), la Toscana (575), e il Lazio (+543).

14 OTT - Sono 7.332 (rispetto ai 5.901 di ieri) i nuovi casi registrati oggi dal monitoraggio quotidiano del ministero della Salute. Il record per casi registrati che supera il dato del 21 marzo quando i nuovi casi furono 6.557. Quel giorno però i decessi furono 793, nelle terapie intensive c’erano 2.857 persone e il numero dei tamponi era inferiore.
 
Tornando ad oggi i decessi sono 43 (2 in più di ieri). Record anche per i tamponi che sono stati 152.196 (ieri 112.544). Salgono anche i ricoveri: 394 in più in regime ordinario (5.470 totali) e 25 in più in terapia intensiva (sono 539 in tutto).
 
Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono la Lombardia (+1.844), la Campania (+818), il Veneto (657), la Toscana (575), e il Lazio (+543).
 
Gli attualmente positivi sono ora 92.445 (+5.252 rispetto a ieri), i guariti 244.065 (+2.037) e i morti 36.289, mentre salgono a 372.799 i casi totali di contagio dall'inizio della pandemia.


14 ottobre 2020
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Tabella

Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy