Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 20 APRILE 2021
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Covid: stesso tasso di vaccinazione dei grandi Paesi UE ma nostra mortalità molto più alta

di Fabrizio Gianfrate

Lo confermano i dati internazionali che per l’Italia segnano (media dei 7 giorni dell’ultima settimana) 6,78 morti al giorno per milione di abitanti (Lombardia 9,11) a fronte di: Germania 1,46, Spagna 1,85, Francia 4,06. Molti decessi in più, forse evitabili con una maggiore cura delle liste di priorità nelle vaccinazioni

08 APR - Nei numeri del Covid uno su tutti rimane il più importante, la mortalità. Ci dice che in Italia di Covid oggi si continua a morire molto di più che in altri Paesi.
 
I morti al giorno x milione di abitanti - media dei 7 giorni dell’ultima settimana - sono Italia 6,78 (Lombardia 9,11), Germania 1,46, Spagna 1,85, Francia 4,06 (Università di Oxford - www.ourworldindata.org https://statistichecoronavirus.it/continenti/coronavirus-europa/)
 
Oggi moriamo di Covid 4.6 volte più dei Tedeschi, 3.5 più degli Spagnoli, 1,6 volte più dei Francesi.
 
Eppure abbiamo, ad oggi, lo stesso tasso di popolazione vaccinata, anche maggiore: IT 12,85%, G 11,98%, SP 12,6%, FR 13,64% (www.ourworldindata.org)
 
Insomma stessa vaccinazione ma mortalità moltiplicata. La questione quindi non è sul numero di vaccini somministrati ma a chi sono stati indirizzati.
 
Ad oggi quasi il 40% delle nostre dosi, 4.000 su 11.000, è andato alla fascia "20-60" anni (www.governo.it/it/cscovid19/report-vaccini/). Sebbene l'87% della mortalità da Covid sia nella fascia “70-90+”

 
Non solo. I “20-60” vaccinati finora sono per lo più tra categorie che mostrano qualche anomalia statistica, (www.governo.it/it/cscovid19/report-vaccini/)  come:
 
- i 3 milioni di “Operatori sanitari e sociosanitari” (5% di tutti gli italiani, neonati inclusi) Tuttavia quelli del SSN ammontano in totale a 0,45 milioni. Chi sono gli altri 2,55 milioni?
 
- i 2.1 milioni di "Altro" (non operatori sanitari o di polizia o esercito o scuola), secondo discusse priorità Regionali
 
In conclusione, 5.32 morti in più x milione al giorno rispetto alla Germania, per 60 milioni quanti siamo fa 319 morti al giorno ovvero 9576 morti al mese. Forse evitabili con una maggiore cura delle liste di priorità
 
Prof. Fabrizio Gianfrate
Economia Sanitaria

08 aprile 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy