Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 21 NOVEMBRE 2019
Toscana
segui quotidianosanita.it

Isola d’Elba. Saccardi, "Portoferraio è presidio essenziale. Nessuna penalizzazione da riforma e più impegno per il personale”

Tra le soluzioni per incentivare il personale sanitario a trasferirsi sull’isola, l’assessore ha annunciato la possibile apertura, all'Elba, di una scuola per infermieri e operatori socio-sanitari e di incentivi. Quanto alla riduzione del numero di Asl, Saccardi ha rassicurato i sindaci: “Si creeranno energie e sinergie che permetteranno di trovare soluzione anche ai problemi locali”.

11 NOV - "L'ospedale di Portoferraio è un presidio essenziale per la nostra sanità, che si avvale di operatori molto qualificati. Anche alla luce della riforma che stiamo attuando, sarà sempre più importante l'integrazione ospedale-territorio". E' quanto ha detto l'assessore al diritto alla salute della Regione Toscana, Stefania Saccardi, commentando la sua visita all'isola d'Elba, accompagnata dal vicecomissario della Asl 6 di Livorno Eugenio Porfido e dal consigliere regionale Gianni Anselmi. In mattinata Stefania Saccardi ha visitato l'ospedale di Portoferraio e incontrato gli operatori, per poi spostarsi nella Sala consiliare del Comune di Portoferraio per un incontro con la conferenza dei sindaci, presieduta da Anna Bulgaresi.

Uno dei problemi che affliggono la sanità elbana è la difficoltà per il personale sanitario a restare sull'isola: vengono assunti, ma dopo un po' di tempo si licenziano e se ne vanno. "Troveremo soluzione anche a questo problema", ha detto Stefania Saccardi, parlando anche della sua intenzione di "aprire all'Elba una scuola per infermieri e operatori socio-sanitari, incentivando i giovani che decidono di restare sull'isola".


Ai sindaci che temono di essere penalizzati dalla riforma che vedrà tre sole grandi Asl, invece delle 12 attuali, Stefania Saccardi ha assicurato: “Con la riforma si creeranno energie e sinergie che permetteranno di trovare soluzione anche ai problemi locali, sempre tenendo conto delle specificità dell'isola".
 

11 novembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy