Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 20 LUGLIO 2019
Toscana
segui quotidianosanita.it

Toscana. Carcere di Sollicciano al gelo, Gelli (Pd): “Situazione inaccettabile, serve intervento d’urgenza”

Il deputato e responsabile sanità del Pd presenta un’interrogazione al Ministero della Giustizia per capire quali iniziative l’amministrazione penitenziaria intenda adottare in merito alla vicenda del carcere fiorentino senza riscaldamenti dallo scorso venerdì per un guasto all'impiando di riscaldamento.

21 GEN - “Si intervenga per capire le cause reali del guasto e si risolva urgentemente il problema che può evidentemente causare problemi di salute ai detenuti e agli agenti penitenziari”. Così Federico Gelli, deputato e responsabile sanità Pd, in merito alla vicenda del Carcere di Sollicciano di Firenze al gelo da venerdì scorso a causa di un guasto all’impianto di riscaldamento.
 
“Siamo felici di constatare l’interesse immediato del Ministro Orlando - spiega Gelli - ma presenterò comunque un’interrogazione al Ministero di Giustizia per capire quali iniziative l’amministrazione penitenziaria intende adottare con la massima urgenza per risolvere questo problema. Ci auguriamo quindi da parte di Orlando- continua il deputato – che possa riferire in aula il risultato dell’indagine degli ispettori e su come si intende procedere".

21 gennaio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy