Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 16 DICEMBRE 2019
Toscana
segui quotidianosanita.it

Piombino. Parla Fausta Bonino: “Ho sempre fatto il mio lavoro con molto scrupolo. E tutti lo sanno”

Raggiunta al citofono della sua casa da RepubblicaTv parla l’infermiera scarcerata dopo l’arresto per l’accusa del decesso di 13 pazienti dell’ospedale per aver aver somministrato volontariamente sovradosaggi di eparina

23 APR - Fausta Bonino, l’infermiera scarcerata dopo l’arresto per l’accusa del decesso di 13 pazienti dell’ospedale di Piombino per aver somministrato volontariamente sovradosaggi di eparina, parla per la prima volta ai media. Raggiunta al citofono di casa sua da RepubblicaTv"Come vuole che stia dopo una cosa del genere – ha risposto al giornalista che le chiedeva come stesse - si immagina lei? Ha visto come sono stata definita? Sono una persona perfettamente normale e ho sempre fatto il mio lavoro con molto scrupolo e tutti lo sanno. Speriamo che venga fuori la verità. Io vi dico questo quando verrà fuori tutti capirete".
 
"Pensateci bene a cosa avete scritto su di me", ha detto infine, riferendosi ai media e al modo in cui sono state date le informazioni sulla vicenda in queste settimane. 

23 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy