Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 24 LUGLIO 2019
Toscana
segui quotidianosanita.it

Toscana. Grazie ad Estar risparmi per quasi 50 milioni

E' quanto ha calcolato la Regione a un anno e mezzo dall'isituzione dell'ente unico di supporto amministrativo. Una parte sono risparmi da costi di funzionamento, altre sono azioni di ottimizzazione del personale, altri risparmi sono stati conseguiti da procedure di gara. A questi si devono aggiungere le previsioni di ulteriori risparmi per circa 90 milioni per effetto di gare programmate per il prossimo triennio.

18 MAG - A partire dal 1° gennaio 2015 dello scorso anno l'Estar (Ente di supporto tecnico amministrativo regionale) ha sostituito i tre Estav (Area vasta Centro, Nord Ovest e Sud Est), che si sono fusi in un'unica realtà toscana. In un anno, in base ai calcoli realizzati dalla Regione, l'Estar ha prodotto risparmi per un totale di quasi 50 milioni. Una parte sono risparmi da costi di funzionamento, altre sono azioni di ottimizzazione del personale, altri risparmi sono stati conseguiti da procedure di gara.
 
Per l'acquisto di beni e servizi, Estar ha contribuito a uniformare le forme contrattuali e le tariffe (allineandole al prezzo regionale più basso) e infine a standardizzare i beni e servizi richiedibili sul territorio regionale. I risparmi conseguiti per l'acquisto di beni e servizi (farmaci, dispositivi medici e diagnostici, servizi, beni economali, ingegneria clinica, ICT/TS - Information and Communication Technologies/Tecnologie Sanitarie) per effetto di gare già aggiudicate sono stati di 41 milioni per il 2015, e saranno di 65 per il 2016 e 68 per il 2017.

A questi si devono aggiungere le previsioni di ulteriori risparmi per circa 90 milioni per effetto di gare programmate per il prossimo triennio. Le principali gare aggiudicate o in corso di aggiudicazione sono: eparine, stent (coronarici, carotidei, vascolari, intracranici), valvole cardiache aortiche mitraliche, dispositivi per ortopedia, elettrodi e piastre, suture; pulizie e call center. E queste le principali gare di prossima indizione: nuova gara regionale farmaci, pacemaker; ristorazione, smaltimento rifiuti, riscossione centralizzata, manutenzione del verde, ausili.

 

18 maggio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy