Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 OTTOBRE 2019
Toscana
segui quotidianosanita.it

Ipasvi Firenze-Pistoia aderisce alla Giornata contro le mutilazioni genitali femminili

“Oltre a rappresentare un’inaccettabile violenza per le ragazze, rappresentano un rilevante tema di salute poiché spesso gli interventi sono praticati da improbabili chirurghi senza osservare le norme igienico-sanitarie”, ricorda l’ente ordinistico.

06 FEB - Si celebra oggi, 6 febbraio, la Giornata Mondiale contro le Mutilazioni Genitali Femminili, istituita dalle Nazioni Unite per condannare e sensibilizzare l’opinione pubblica su una pratica che ogni anno subiscono due milioni di bambine e ragazze nel mondo.

Per l’occasione il collegio interprovinciale Ipasvi Firenze-Pistoia ha annunciato di aderire alla giornata esprimendo la propria condanna alla pratica delle mutilazioni femminili femminili.

“Gli infermieri, che hanno da sempre una preponderante componente femminile e nell'ultimo decennio anche multietnica sono particolarmente sensibili al problema”, ha affermato l’ente ordinistico in una nota ricordando come le mutilazioni, oltre a rappresentare un’inaccettabile violenza per le ragazze, rappresentano un rilevante tema di salute. “Spesso - si legge nella nota - gli interventi sono praticati da improbabili chirurghi senza osservare le norme igienico-sanitarie e creando alle povere donne vittime delle mutilazioni genitali, quasi sempre bambine, ulteriori problematiche legate agli esiti di tale barbarie”.

“Sebbene la pratica sia concentrata in Paesi lontani dal nostro quotidiano - continua l’Ipasvi Firenze-Pistoio - l’aumento dei flussi migratori ci mette sempre più spesso di fronte al problema. Che accada vicino o lontano, quello che conta è l’urgenza di eliminare le mutilazioni genitali femminili e tutelare la salute di donne e bambine”.

06 febbraio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy