Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 24 MAGGIO 2022
Toscana
segui quotidianosanita.it

Ausl Toscana Sud Est. I cittadini donano nuovi arredi al DH Oncologico di Sansepolcro

Iniziativa dei pazienti del Day Hospital, sostenuti dal Calcit della Valtiberina e quello di Arezzo. Magnani: “Un comfort maggiore non solo per gli utenti ma anche per gli operatori”.

30 LUG - Nuovi ambienti funzionali e confortevoli con personale medico e infermieristico dedicato a chi deve affrontare le cure oncologiche. I cittadini che hanno dovuto frequentare il Day Hospital Oncologico, si sono impegnati con generosità e passione per rendere più confortevoli gli ambienti. Aiutati dal Calcit della Valtiberina e quello di Arezzo, sono riusciti a migliorare l’ambiente di cura con una piccola biblioteca per pazienti e i loro familiari, due poltrone e una parete attrezzata per la sala terapia.

Al Day Hospital Oncologico di Sansepolcro si effettuano trattamenti chemioterapici specifici, terapie di supporto e controllo periodico dell’andamento della malattia nelle fasi trattamento dopo una diagnosi istologica di neoplasia e dopo avere effettuato una prima visita oncologica.

“Sono molti i pazienti della Valtiberina - commenta in una nota Elena Magnani responsabile Dh oncologico- che scelgono la nostra struttura. E così che alcuni di loro hanno deciso di donare arredi. Un vantaggio non solo per chi vi accede da utente, ma anche per noi che ci lavoriamo, quindi il mio è davvero un grazie di cuore a tutti”.

Grande soddisfazione per aver raggiunto la cifra di 4000 euro è stata espressa dalla presidente del Calcit Valtiberina, Lucilla Burroni. “Migliorare i percorsi di cura - spiega Burroni - specialmente dei pazienti oncologici è il nostro principale obiettivo. E siamo felici di trovare nei cittadini risposte e proposte generose come questa. Siamo riusciti a rendere l’ambiente più confortevole grazie anche al Calcit di Arezzo e ringrazio personalmente il presidente Giancarlo Sassoli, tutti i cittadini che hanno contribuito, in particolare Cosetta Gasparri”. “Per noi - spiega Giancarlo Sassoli - è un piacere intervenire con il nostro contributo quando siamo sollecitati per iniziative come queste dai cittadini stessi”.

All’inaugurazione erano presenti anche il direttore generale della Asl Toscana sud est Enrico Desideri e Massimo Gialli direttore del presidio ospedaliero, entrambi hanno ringraziato i cittadini.

30 luglio 2018
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy