Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 19 NOVEMBRE 2019
Toscana
segui quotidianosanita.it

Collaborazione Regione -Toscana Life Sciences, approvato il programma 2019

Con l’accordo, Regione Toscana e TLS perseguono il fine di strutturare un sistema integrato e sinergico destinato al supporto della ricerca e dell’innovazione nell’ambito delle Scienze della Vita, in un contesto coordinato con le Università e le Aziende ospedaliero-universitarie regionali.

22 MAG - "Approvato dalla giunta nella sua ultima seduta, su proposta dell'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, il programma di attività 2019 che rientra nell'Accordo di collaborazione con la Fondazione Toscana Life Sciences per l'attività dell'Ufficio per la valorizzazione della ricerca farmaceutica e biomedica (UvaR) e per le attività di supporto delle strategie di ricerca in materia di salute, siglato nel gennaio 2018". È quanto si legge in una nota della Regione Toscana.
 
"La Fondazione Toscana Life Sciences è un ente no-profit che opera dal 2005 nel panorama regionale - prosegue la nota, con l'obiettivo di supportare le attività di ricerca nel campo delle scienze della vita; la Regione Toscana è uno dei soci fondatori. Fin dal 2006 è stata attivata una collaborazione con la Fondazione Toscana Life Sciences, per supportare l'assessorato al diritto alla salute nella valorizzazione e tutela dei risultati delle ricerche finanziate dall'assessorato stesso, valorizzando il potenziale di competenze e di istituzioni presenti sul territorio regionale. La Fondazione TLS ha sviluppato competenze specifiche e altamente qualificate in questi ambiti, e la collaborazione con Regione Toscana in UvaR ha consentito la creazione di un'importante rete di monitoraggio e di supporto della ricerca, rendendo l'UvaR una realtà riconosciuta sia a livello regionale che nazionale".

 
"Con l'Accordo - aggiunge la nota -, Regione Toscana e TLS perseguono il fine di strutturare un sistema integrato e sinergico destinato al supporto della ricerca e dell'innovazione nell'ambito delle Scienze della Vita, in un contesto coordinato con le Università e le Aziende ospedaliero-universitarie regionali. Il programma operativo per il 2019 prevede, in sintesi, oltre alle attività di collaborazione nella gestione di UvaR, anche la collaborazione in riferimento alle strategie regionali di supporto alla ricerca ìn ambito regionale, nazionale e internazionale, nonché alle nuove strategie in materia di sperimentazione clinica e supporto alle attività di bioetica".
 
"Un ulteriore ambito di collaborazione - conclude la Regione - riguarda il supporto ad attività di Trasferimento Tecnologico in coordinamento con le altre Direzioni regionali e l'attrazione di investimenti nel territorio regionale nel campo della ricerca biomedica".

22 maggio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy