Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 LUGLIO 2019
Toscana
segui quotidianosanita.it

San Donato di Arezzo. Ortopedia, liste di attesa abbattute grazie al lavoro di squadra

Grazie la lavoro di 11 medici, 9 infermieri e 2 Oss le attese sono passate dai 30 giorni, per le visite con priorità breve, a 8 giorni (il limite indicato dalla legge è di 10 giorni). Stesso abbattimento per le visite in priorità differita, cioè da erogare entro 15 giorni. Redi: “Essere all’altezza delle esigenze degli aretini”

19 GIU - Abbattute sensibilmente le liste di attesa in Ortopedia al San Donato di Arezzo. Dai 30 giorni, per le visite con priorità breve, si è passati oggi a 8 giorni (il limite indicato dalla legge è di 10 giorni). Stesso abbattimento per le visite in priorità differita, cioè da erogare entro 15 giorni.
 
Questi risultati sono il frutto di un lavoro di squadra che vede in campo 11 medici, 9 infermieri e 2 Oss, coordinati dal direttore Facente Funzione Roberto Redi, che dal mese di aprile ha preso le redini del reparto.
 
“Il primo obiettivo che ci siamo posti tutti insieme è stato di ridurre le liste – spiega Redi – L’Azienda ce lo ha chiesto e noi abbiamo lavorato per ottenere il risultato. È stata quindi incrementata l’offerta, con una serie di ambulatori aggiuntivi per i quali ringrazio i professionisti. Contemporaneamente abbiamo deciso di rinforzare le ‘specializzazioni’. Per esempio, un medico è stato due mesi a Firenze per aggiornarsi sulla chirurgia della mano; un altro ha fatto una formazione più specifica sul ginocchio, e via dicendo”.

 
Il reparto di Ortopedia di Arezzo è quindi in ottima salute, con un numero di interventi che, da gennaio, supera quota 700, con oltre 100 protesi di anca, una sessantina di protesi al ginocchio e numerosi interventi di traumatologia di ogni tipo.
 
“Questi ultimi mesi sono stati importanti per tutti noi – conclude Redi – La qualità del servizio rimane alta, i numeri pure ed è in corso una rimodulazione dell’offerta per essere sempre all’altezza delle esigenze degli aretini. Ringrazio chi mi affianca ogni giorno: siamo una bella squadra”.

19 giugno 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy