Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Toscana
segui quotidianosanita.it

Fascicolo Sanitario Elettronico, ora anche i referti di laboratorio trasfusionali

Entrando nel Fse, i donatori trovareranno una cartella con i risultati delle analisi del sangue. Saccardi: “Questo nuovo servizio, oltre ad essere un giusto riconoscimento per i donatori e una notevole semplificazione del percorso, costituisce sicuramente un importante strumento di comunicazione e di promozione della donazione del plasma e del sangue".

08 AGO - Una novità nel Fascicolo Sanitario Elettronico: con l'ultimo aggiornamento, il FSE comprende una nuova cartella: Referti Laboratorio Trasfusionali, dedicata specificatamente ai risultati delle analisi previste dal percorso trasfusionale. Si tratta di un servizio in progress, non ancora attivo su tutto il territorio regionale. Finora, il servizio è stato attivato a Firenze, Careggi, Meyer, Pistoia, Empoli, Viareggio, Massa, Pisa, Grosseto. Nei prossimi mesi si estenderà a tutta la regione.

Entrando nel Fascicolo Sanitario Elettronico, i donatori potranno trovare una nuova cartella, Referti Laboratorio Trasfusionali, con i risultati delle analisi del sangue. I referti dei donatori, che normalmente vengono prodotti dai laboratori centrali delle Aziende sanitarie, sono segnati con un Tag, in modo da riconoscerli informaticamente. Questa taggatura permette di inserirli nel FSE, in un folder creato ad hoc, denominato "Referto Trasfusionale".

“Questo nuovo servizio, oltre ad essere un giusto riconoscimento per i donatori e una notevole semplificazione del percorso - afferma in una nota l'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi - costituisce sicuramente un importante strumento di comunicazione e di promozione della donazione del plasma e del sangue. Credo quindi sia opportuno che i donatori, anche tramite le Associazioni, vengano informati di questo nuovo servizio a loro dedicato”.


“La donazione del plasma e del sangue, come sappiamo bene, oltre che un importantissimo gesto di solidarietà e di altruismo, è anche un momento importante di medicina preventiva - commenta Simona Carli, responsabile del Centro Regionale Sangue -, perché gli esami di idoneità alla donazione sono una importantissima occasione di controllo e di verifica del proprio stato di salute. Proprio per questo diventa ancora più importante uno strumento come il FSE, che permette di ricevere sullo smartphone o su qualunque computer i risultati degli esami e di archiviarli con modalità che li rendono sempre consultabili in qualsiasi momento e per qualsiasi esigenza. E' per questo che non esito a dire che l'archiviazione degli esami dei donatori sul FSE è veramente un bel servizio per i donatori. Il nostro modo di dire loro: grazie!”.

Il numero verde della Regione, 800 55 60 60, è a disposizione dei donatori, per qualsiasi altro dettaglio su questo nuovo servizio.

08 agosto 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy