Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 13 APRILE 2021
Toscana
segui quotidianosanita.it

Vaccini Covid. Bezzini: “Il ‘patentino vaccinale’ è un tema serio da sviluppare, ha senso in dimensione europea”

Per l’assessore “un conto è l’immunizzazione, cioè il blocco della trasmissione del virus, un conto è il freno allo sviluppo della malattia, sono due temi un po’ diversi. Credo che se verranno sviluppati, questo tocca agli scienziati farlo, se ci sarà un responso positivo, può avere un senso sviluppato nella dimensione europea”.

03 MAR - Quello del patentino vaccinale per la libera circolazione “è un tema serio, che ovviamente deve essere un po’ sviluppato sulla base di alcuni elementi”. Lo ha affermato Simone Bezzini, assessore regionale alla Sanità, a margine della firma dell’Accordo di programma per lo sviluppo degli anticorpi monoclonali per il Covid-19 presso Tls.

Secondo l’assessore, bisogna infatti “capire anche quale sia la protezione che i vaccini danno effettivamente in un tempo non breve, perché un conto è l’immunizzazione, cioè il blocco della trasmissione del virus, un conto è il freno allo sviluppo della malattia, sono due temi un po’ diversi. Credo che se verranno sviluppati, questo tocca agli scienziati farlo, e se ci sarà un responso positivo, questo può essere un tema che a mio avviso può avere un senso sviluppato nella dimensione europea”.

Bezzini ha ricordato che in Toscana “in questa settimana noi faremo circa 70 mila vaccinazioni: circa 20 mila sono richiami e andiamo verso la conclusione del personale sanitario; 25 mila sono over 80; 25 mila sono le categorie che vengono vaccinate con AstraZeneca. Stiamo lavorando per aprire nuovi filoni di vaccinazione”.

03 marzo 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy