Quotidiano on line
di informazione sanitaria
21 LUGLIO 2019
Umbria
segui quotidianosanita.it

Umbria. Marini: “Ora sfida è misurarci con standard stabiliti dal Governo”

E' la rotta tracciata dal governatore intervenendo all'ospedale di Perugia alla presentazione di Ebus, apparecchiatura per la diagnosi avanzata delle patologie polmonari. “Occorre proseguire da una parte nell'opera di consolidamento e tenuta dei conti in sanità, dall'altra con l'adozione di misure rivolte sia alla revisione e maggiore efficienza della spesa che alla riorganizzazione dei servizi”. 

21 SET - "Dopo i significativi risultati raggiunti sul fronte economico e finanziario in sanità la prossima sfida che ci attende è di trovare soluzioni adeguate agli standard stabiliti dal Governo”. Lo ha dichiarato la presidente della Regione, Catiuscia Marini, intervenendo all'ospedale di Perugia, insieme all'assessore regionale alla Sanità, Luca Barberini, alla presentazione di Ebus, apparecchiatura per la diagnosi avanzata delle patologie polmonari.

"Nella precedente legislatura - ha aggiunto - la Regione Umbria ha completato la programmazione sul fronte degli investimenti strategici dimostrando come sia possibile avere un sistema sanitario pubblico in grado di garantire massima qualità delle prestazioni ed equilibrio di bilancio. Ora ci misuriamo con la gestione degli standard e, fermo restando la qualità delle prestazioni e dei servizi erogati, occorre proseguire da una parte nell'opera di consolidamento e tenuta dei conti in sanità, dall'altra con l'adozione di misure rivolte sia alla revisione e maggiore efficienza della spesa che alla riorganizzazione dei servizi. In questo quadro si collocano anche gli interventi per una migliore organizzazione della rete ospedaliera regionale avendo ben chiari i due concetti di integrazione e specializzazione".


La presidente ha evidenziato che la sfida non coinvolge solo la politica. "Ci sono le professionalità - ha aggiunto - per costruire le soluzioni che i cittadini si aspettano, e che ancora una volta l'Umbria non andrà a rimorchio, al contrario così come avvenuto sul fronte economico e finanziario, lavorerà per posizionarsi nel gruppo di testa tra le regioni italiane".
 

21 settembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Umbria

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy