Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 LUGLIO 2019
Umbria
segui quotidianosanita.it

Umbria. Ospedale Terni. Parte nuovo sistema identificazione digitale pazienti

Perno del sistema è il braccialetto elettronico. “Questa nuova tecnologia cambia radicalmente – ha affermato Marini – lo stesso rapporto tra paziente e struttura sanitaria e, soprattutto, garantisce maggiore sicurezza e qualità delle prestazioni. Si potrà formare una grande ‘banca dati’ utile anche alla ricerca e alla definizione di prestazioni sanitarie più utili ed appropriate”.

12 NOV - “La presentazione del nuovo sistema di identificazione, tramite il braccialetto elettronico, dei pazienti dell’Ospedale di Terni rappresenta il segno concreto e tangibile del grande e positivo cambiamento della rivoluzione digitale per la quale in Umbria ci stiamo da tempo impegnando”. È quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, intervenuta questa mattina alla iniziativa di presentazione della ‘Identificazione digitale del paziente’ avviata in via sperimentale nell’Ospedale di Terni, cui ha partecipato assieme all’assessore regionale alla sanità, Luca Barberini, e del direttore generale dell’Azienda Ospedaliera “Santa Maria”, Andrea Casciari.

 “Questa nuova tecnologia cambia radicalmente – ha affermato Marini – lo stesso rapporto tra paziente e struttura sanitaria e, soprattutto, garantisce maggiore sicurezza e qualità delle prestazioni. Grazie a questo nuovo sistema si potrà formare una grande ‘banca dati’ utile anche alla ricerca e alla definizione di prestazioni sanitarie più utili ed appropriate”. La presidente ha inoltre ribadito come in questi anni “abbiamo investito molte risorse per realizzare le infrastrutture telematiche e in grado di favorire la digitalizzazione della pubblica amministrazione, consapevoli che ciò contribuisce a migliorare la qualità della vita dei cittadini e, nel caso della sanità, a garantire cure più efficaci per le persone”.


In precedenza, l’assessore alla sanità Barberini aveva sottolineato che “la qualità della sanità umbra si misura anche dalle buone pratiche nelle nuove tecnologie al servizio dei cittadini pazienti. E questo è un progetto che va proprio nella direzione di migliorare, grazie alle nuove tecnologie, la qualità delle prestazioni”. L’assessore ha inoltre lodato il fatto che “questo progetto è stato studiato e realizzato all’interno della struttura ospedaliera”, auspicando anche che “divenga un modello da esportare in tutti i siti ospedalieri umbri”.

 “Continueremo ad investire in innovazione tecnologica e nuove tecnologie sanitarie, anche grazie alle risorse che la Regione Umbria – ha concluso Barberini - è riuscita a rendere disponibili nel bilancio regionale per la sua prudente politica di spesa”. Al termine dell’iniziativa, la presidente Marini e l’assessore Barberini, accompagnati dal direttore generale Casciari, hanno effettuato un sopralluogo al cantiere in atto per la riqualificazione, ammodernamento e ristrutturazione dell’immobile che ospita l’Ospedale “Santa Maria” di Terni.
 

12 novembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Umbria

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy