Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 18 LUGLIO 2019
Umbria
segui quotidianosanita.it

Umbria. Giuseppe Legato lascia la direzione dell’Usl 1 per guidare la Asl Roma 3

Legato lascia la sanità umbra dopo 19 anni. Dalla presidente dell’Umbria, Catiuscia Marini, “un sentito ringraziamento. La sua capacità di ‘governance’ amministrativa è stata fondamentale per la realizzazione dei processi di razionalizzazione, efficientamento e riorganizzazione dei servizi sanitari”.

20 GEN - Giuseppe Legato, direttore generale della Usl 1 dell’Umbria, ha rassegnato stamani le dimissioni, per assumere l’incarico di Commissario straordinario della ASL Roma 3. Ad annunciarlo una nota della Regione Umbria, in cui si ricorda che legato lascia la sanità regionale dopo un periodo di 19 anni nel corso del quale ha ricoperto dapprima l’incarico di direttore amministrativo dell’ASL di Terni. Successivamente è stato direttore generale della ex USL 2 ed attualmente ricopriva il ruolo di direttore generale della USL 1.

“Vorrei rivolgere a Giuseppe Legato a nome mio personale e di tutta la Giunta regionale il più sentito ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni al servizio della sanità umbra”, ha dichiarato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, nella nota. “Il dottor Legato, infatti – ha proseguito Marini - , è stato un protagonista attivo sia della gestione della sanità pubblica regionale, sia del suo processo di riforma. Egli, infatti, ha accompagnato la riforma del servizio sanitario che abbiamo varato nel 2012, per realizzare una maggiore integrazione e innovazione della sanità in Umbria, con particolare riferimento alla riorganizzazione della rete ospedaliera. E’ stato particolarmente impegnato, dunque, nel processo di innovazione dei servizi sanitari a Perugia, nell’Alto Tevere, all’ospedale di Pantalla e di recente nell’area del Trasimeno, e soprattutto nelle città di Castiglione del Lago e Città della Pieve per la riorganizzazione dei presidi sanitari.


Giuseppe Legato, secondo Marini, “ha svolto la sua funzione di manager dando prova di forte capacità gestionale ed amministrativa, ed ha sempre garantito l’equilibrio economico dei bilanci delle aziende che ha diretto. La sua capacità di ‘governance’ amministrativa è stata fondamentale per la realizzazione dei processi di razionalizzazione, efficientamento e riorganizzazione dei servizi sanitari”.

“Con Giuseppe Legato – conclude la presidente dell’Umbria -, nel corso di questi sei anni di governo della Regione, ho avuto un rapporto di profonda e leale collaborazione che è stato sempre caratterizzato da stima e fiducia. Nel rinnovargli un sentito ringraziamento, gli auguro altresì buon lavoro per il nuovo incarico”.

20 gennaio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Umbria

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy