Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Umbria
segui quotidianosanita.it

Perugia. Accordo tra ospedale e sindacati per stabilizzare 138 precari

Rientrano nell’intesa i lavoratori che al 31 dicembre del 2017 avevano maturato 3 anni di servizio, anche non continuativo. Nello specifico, si tratta di 21 dirigenti medici, 49 infermieri, 26 operatori socio sanitari e 22 tra tecnici di radiologia e di laboratorio biomedico, e di altre figure professionali, tra cui 4 tecnici cuoco

12 APR - Sulla base degli atti di indirizzo della Giunta regionale dell’Umbria, l’Azienda Ospedaliera di Perugia annuncia la sottoscrizione con le organizzazioni sindacali – federali e di categoria- di una intesa sui criteri di stabilizzazione di 138 lavoratori precari.
 
Nella nota stampa diffusa dall’ospedale viene specificato che già nelle prossime settimane saranno resi noti, e pubblicati sul sito aziendale, i criteri di individuazione dei professionisti che verranno stabilizzati. Rientrano nella intesa i lavoratori che alla data del 31 dicembre del 2017 avevano maturato 3 anni di servizio, anche non continuativo. Nello specifico, si tratta di 21 dirigenti medici, 49 infermieri, 26 operatori socio sanitari e 22 tra tecnici di radiologia e di laboratorio biomedico, e di altre figure professionali, tra cui 4 tecnici cuoco.
 
L’incontro con i rappresentanti sindacali sì è concluso con la sottoscrizione di un documento che permette alla Azienda Ospedaliera di Perugia di attivare le procedure di stabilizzazione. L’atto è stato sottoscritto dal direttore generale Emilio Duca e dai direttori sanitario e amministrativo Diamante Pacchiarini e Maurizio Valorosi.

 

12 aprile 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Umbria

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy