Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 19 OTTOBRE 2020
Umbria
segui quotidianosanita.it

Ivg. Umbria lavora a nuova delibera per la RU486: “Manterremo comunque la possibilità del ricovero”

Nei mesi scorsi l’Umbria aveva introdotto il ricorso al regime di ricovero ordinario per l’aborto farmacologico. Un provvedimento poi ritirato dopo l'emanazione delle nuove indicazioni emanate dal ministero della Sanità. Ma ora la presidente Tesei comunica che è al via l’elaborazione di una “nuova delibera per l’interruzione volontaria di gravidanza” dove si manterrà “comunque anche la possibilità del ricovero ospedaliero”.

15 OTT - La Regione Umbria sta “elaborando una nuova delibera per l’interruzione volontaria di gravidanza”. Lo ha annunciato la presidente Donatella Tesei intervenendo alla trasmissione di Umbria Radio “Burattini senza fili”.

Nei mesi scorsi l’Umbria aveva introdotto il ricorso al regime di ricovero ordinario per l’aborto farmacologico, una decisone che aveva sollevato numerose polemiche e che poi era rientrata a seguito delle nuove indicazioni emanate dal minstero della Salute che davano conto della nuova determina di Aifa che annullava il vincolo relativo all’utilizzo del farmaco abortivo in regime di ricovero.
 
“È fondamentale la sicurezza e la salute della donna – ha quindi detto ora Tesei -, per questo tenendo conto delle nuove linee guida manterremo comunque anche la possibilità del ricovero ospedaliero”.

15 ottobre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Umbria

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy