Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 16 OTTOBRE 2019
Veneto
segui quotidianosanita.it

Veneto. Moretti: “Se eletta, prometto l'assunzione di 3mila tra medici e professioni sanitari”

Lo ha promesso la candidata del centrosinistra alla presidenza della regione che ha illustrato anche le prime tappe della sua road map. "Con me le Asl passerebbero da 21 a 8 e con le risorse risparmiate sosterrei 330 gruppi di medicina integrata".

12 MAG - Unità sanitarie locali che passano da 21 a 8, e con le risorse risparmiate un finanziamento massiccio per 330 gruppi di medicina integrata e più fondi per sostenere chi ha un familiare disabile a carico: E’ la road map per la sanità illustrata da Alessandra Moretti, candidata del centrosinistra alla presidenza della regione Veneto. "Avere oltre venti di queste organizzazioni vuol dire avere altrettanti posti da dirigenti e da direttori generali - ha attaccato - Capisco che questo faccia comodo alla vecchia politica, ed è per questo spirito di conservazione dell'attuale apparato che Zaia si è sentito colpito: Renzi ha toccato un nervo scoperto". L'esponente del Pd ha spiegato che si tratta di proposte nate dopo incontri con medici e tecnici del settore.

"Coinvolgerò nella riorganizzazione del servizio sanitario locale medici e professionisti - ha spiegato Moretti – Finora gli operatori del mondo della sanità e del sociale sono stati totalmente esclusi da una politica dirigistica che ha calato dall'alto le decisioni senza consultare nessuno, se non i soliti noti. Noi riporteremo la sanità in mani sicure e competenti". La candidata del centrosinistra ha promesso inoltre "l'assunzione di 3000 medici e professionisti sanitari. Da troppo tempo il turn over bloccato penalizza in particolare le lavoratrici donne. Miglioreremo così i tempi delle liste d'attesa, ora molto lunghi".

 

12 maggio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Veneto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy