Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Veneto
segui quotidianosanita.it

Veneto. Ulss 14. Screening oncologici: il 25 settembre l'11° Giornata della Salute

Nel corso della giornata verrà ricordata l'esperienza virtuosa di Giancarlo Ardizzon, socio volontario LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), reduce da un intervento chirurgico importante all’intestino dopo aver aderito allo screening del colon retto. 

21 SET - “Lo screening mi ha salvato la vita. Invito tutti a partecipare agli screening oncologici gratuiti, organizzati dalla nostra Ulss 14”. A lanciare l’appello è Giancarlo Ardizzon, socio volontario LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), reduce da un intervento chirurgico importante all’intestino dopo aver aderito allo screening del colon retto. Ardizzon è testimonial della 11°Giornata della Salute “Screening efficaci, sentinelle contro il tumore”, organizzata nel poliambulatorio dell’Ospedale di Chioggia per venerdì 25 settembre (dalle ore 17.00).

“La sua esperienza e testimonianza – evidenzia il direttore generale dell’Ulss 14 Giuseppe Dal Ben - dimostrano come la partecipazione a queste iniziative di prevenzione siano fondamentali per l’individuazione tempestiva del tumore e, di conseguenza, per la guarigione”.

“Sono la prova vivente che – racconta Ardizzon – se si interviene presto, aumentano notevolmente le probabilità di potersi salvare la vita. Gli screening oncologici (mammella, colon, collo dell’utero) servono proprio a questo, cioè a individuare il tumore in una fase iniziale, per poter intervenire in maniera più efficace”. “Sono dieci anni che partecipo allo screening del colon retto – continua Ardizzon – ogni volta l’esito era stato negativo, fino a quest’anno. Invece della solita lettera, mi è sopraggiunta una telefonata dalla gentilissima dottoressa Maria Luisa Polo (referente Ulss 14 per gli screening oncologici) che mi invitava per un colloquio. In quella occasione ho scoperto che l’esame delle feci era risultato positivo e che avrei cominciato un percorso diagnostico più approfondito. La colonscopia l’ho eseguita col dottor Giorgio Cavallarin (dirigente della Gastroenterologia) che a Chioggia esegue questo esame in maniera innovativa insuflando anidride carbonica invece di aria, tanto che non ho sentito proprio nulla, nemmeno un minimo di fastidio”.


Ardizzon, una volta constatata la necessità di intervenire chirurgicamente, è stato preso in carico dagli operatori sanitari della Oncologia (il primario Carlo Gatti e la dottoressa Elena Rossi) e della Chirurgia (il primario Salvatore Ramuscello). “In tutto il mio percorso – aggiunge – ho apprezzato la professionalità dei nostri medici e soprattutto la loro umanità. Ringrazio questi medici che ho citato in quanto mi hanno aiutato ad essere qui e, ringrazio questi screening che sono una opportunità da non lasciarsi sfuggire, per pigrizia o vergogna, perché è grazie a questi controlli programmati ed efficaci che possiamo salvarci la vita”.

In occasione della 11°Giornata della Salute, verranno ricordati i tre screening oncologici, puntando l’attenzione soprattutto su quello che serve a diagnosticare tempestivamente un tumore al colon retto (con la ricerca del sangue occulto nelle feci) e al collo dell’utero. Per quest'ultimo tumore, al pap test si affianca la ricerca del papilloma virus (HPV test) in grado di rilevare la presenza del virus, causa delle lesioni precancerose. Lo screening del tumore del collo dell'utero è quindi ancora più protettivo e in futuro sarà sufficiente ripeterlo ogni cinque anni invece che ogni tre anni, come avveniva col vecchio test.

21 settembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Veneto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy