Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 16 OTTOBRE 2019
Veneto
segui quotidianosanita.it

Veneto. Riforma sanità. Moretti (Pd): “Se Maggioranza fa marcia indietro su Azienda Zero, pronti a trattare su Ulss”

Le opposizioni chiedono di sdoppiare la discussione sul Pdl 23. “Per noi l’oggetto della trattativa non può che essere lo stralcio dell’Azienda Zero”, ha spiegato la capogruppo del Pd. Sulla riduzione delle Ulss, “possiamo raggiungere un accordo con la Maggioranza”.

30 GIU - “Se la maggioranza fa marcia indietro sull’Azienda Zero siamo disponibili a trattare, da subito, sul riordino delle Ulss”. La capogruppo del Partito Democratico Alessandra Moretti lo dice con chiarezza, in una nota, commentando la richiesta di sdoppiare la discussione sul Pdl 23, formalizzata in Consiglio regionale nel pomeriggio di ieri dalle opposizioni.

“Per noi – continua la Moretti - l’oggetto della trattativa non può che essere lo stralcio dell’Azienda Zero così come è concepita. È evidente che i maggiori sforzi devono concentrarsi sugli articoli 1 e 2, perché c’è un accentramento di potere nelle mani di una sola persone, viene mortificato il ruolo dei sindaci e svilite le competenze del Consiglio regionale”.

Da qui la proposta delle minoranze di riportare in Quinta commissione il confronto sull’Azienda Zero e proseguire in aula il dibattito sul riordino e la riduzione delle Ulss: “Su questo tema – conclude la capogruppo del Partito Democratico – siamo disponibili a trattare, perché è coerente con quanto abbiamo sempre sostenuto, fin dalla campagna elettorale, e possiamo raggiungere un accordo con la maggioranza, anche se ci sono delle distanze. È necessario ridurre gli sprechi, senza però toccare i servizi”.

30 giugno 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Veneto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy