Quotidiano on line
di informazione sanitaria
17 DICEMBRE 2017
Veneto
segui quotidianosanita.it

Protesta della medicina generale in Veneto. Ripresa la trattativa. Sindacati “ottimisti” su sospensione sciopero

Assente all’incontro l’assessore Luca Coletto, impegnato a Roma con la Conferenza delle Regioni. Il Dg della Sanità Mantoan e i sindacati hanno comunque affrontato le questioni alla base della protesta. La Regione parla di “clima collaborativo”. I sindacati confermano: “Su moltissimi punti è stata trovata un’intesa. Sarà compito della politica tracciare la via di attuazione di quanto concordato nel prossimo incontro del l’11 dicembre. Allo stato attuale siamo ottimisti”. 

06 DIC - E’ ripresa ieri, con un incontro sul piano tecnico tenutosi a palazzo Balbi, sede della Giunta regionale a Venezia, la trattativa tra la Regione del Veneto e i rappresentanti sindacali dei Medici di Medicina Generale sulle varie questioni sul tappeto, rispetto alle quali i camici bianchi hanno varato un articolato calendario di scioperi.

Impossibilitato a partecipare l’Assessore Luca Coletto, per un sopravvenuto, importante impegno in sede di Commissione Salute delle Regioni e in Conferenza Stato-Regioni a Roma, la Regione Veneto era rappresentata dal Direttore Generale della Sanità Domenico Mantoan.

Nel corso del confronto, che la Regione afferma essersi svolto “in un clima collaborativo”, sono stati approfonditi gli aspetti alla base della protesta dei medici.

A confermare che l’incontro è andato bene sono anche i sindacati Fimmg, Snami, Smi e Intesa sindacale. “Sono stati affrontati tutti gli aspetti che riguardano i temi sollevati dai Medici di Medicina Generale del Veneto e su moltissimi è stata trovata un’intesa”, spiegano in una nota. 


Per i sindacati “sarà compito della politica tracciare la via di attuazione di quanto concordato oggi durante il prossimo incontro che si terrà l’11 dicembre” e al quale parteciperà anche Coletto.

“Allo stato attuale delle cose – concludono i sindacati - ci sentiamo ottimisti circa la possibilità che lo sciopero possa essere sospeso”. 

06 dicembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Veneto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy