Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 DICEMBRE 2017
Veneto
segui quotidianosanita.it

Autonomia Veneto. Zaia scrive a Bressa: “Ok a tavoli tecnici con altre Regioni, più la sanità”

Il governatore conferma al sottosegretario la disponibilità della Regione Veneto di unirsi ai tavoli tematici già avviati dal Governo con le Regioni Lombardia ed Emilia Romagna, ma chiede l’immediata aggiunta di un tavolo sulla sanità. LA LETTERA

06 DIC - A seguito dell’incontro svoltosi l’1 dicembre nella sede del Ministero per gli Affari Regionali, il Presidente del Veneto, Luca Zaia, ha inviato ieri al Sottosegretario agli Affari regionali, Gianclaudio Bressa, una lettera con cui, confermando la partecipazione dei tecnici della Regione Veneto ai tavoli tematici già avviati dal Governo con le Regioni Lombardia ed Emilia Romagna.

Zaia chiede però l’aggiunta, “da subito” anche di un tavolo sulla sanità. “Mentre per quanto riguarda le restanti materie - scrive Zaia - le priorità saranno indicate dalla Regione nel prosieguo della trattativa. Secondo una calendarizzazione proposta anche a seguito di un confronto con codesto Governo”-

Il negoziato, spiega il governatore, “avverrà su tutte le 23 materie previste dalla Costituzione agli articoli 116, terzo comma, e seguenti”.

06 dicembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Veneto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy