Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 22 AGOSTO 2019
Veneto
segui quotidianosanita.it

Gare centralizzate dell’Azienda Zero. In un anno risparmi per oltre 135 mln

Ora al via il concorso per Oss, per il quale sono pervenute 11.947 candidature su 312 posti disponibili. Nel corso di questa settimana sarà concluso anche il bando per Chirurgia Generale per il quale sono pervenute 120 domande di partecipazione rispetto ai 15 posti disponibili. La Dg Simoniato: “Ci stiamo organizzando per accelerare il più possibile la conclusione delle procedure, rispondendo alla nostra missione di supporto al Sistema Socio Sanitario regionale”

18 APR - Dal 1 gennaio al 31 dicembre del 2018, con le gare effettuate da Azienda Zero, si sono ottenuti risparmi attorno all’11%. Una razionalizzazione dei costi che ha permesso di risparmiare, in un solo anno, 135.608.558 euro rispetto al costo storico (ossia se le gare si fossero realizzate nelle diverse Ulss) mantenendo, anzi migliorando, la qualità dei servizi; è quanto sostiene la stessa Azienda Zero in una nota diffusa pochi giorni fa. Le gare aggiudicate sono state 23, mentre le gare bandite sono state 22.
 

 
Ricordiamo che Azienda Zero è stata istituita ad ottobre del 2016 con la legge di riforma del Servizio Sanitario Regionale Veneto: è una azienda di servizi che ha accentrato in sé parte delle funzioni che prima erano in capo alle varie Ulss, come gli acquisti, i concorsi per il personale, la formazione, l’accreditamento delle strutture, la gestione dei contenziosi, le assicurazioni, l’informatizzazione, la valutazione delle tecnologie sanitarie, ecc.

Le principali gare aggiudicate nel corso del 2018, risultano essere il servizio assicurativo per la copertura del rischio responsabilità civile verso terzi e verso operatori per tutte le Aziende Sanitarie, il servizio ristorazione (per i lotti aggiudicati), servizio di vigilanza e guardiania per tutte le Aziende Sanitarie, la fornitura di farmaci, angiografi, pacemaker, defibrillatori, valvole cardiache.

Quattro giorni fa, si è concluso il termine per la presentazione delle domande per Operatori Socio Sanitari, bando indetto sempre da Azienda Zero. E’ stata registrata una adesione massiccia di 11.947 domande rispetto ai 312 posti richiesti dai singoli direttori generali al momento dell’avvio della procedura che si concluderà con la formulazione di graduatorie distinte per singole Aziende con validità triennale. Considerato il consistente numero di partecipanti, il Veneto metterà a disposizione le proprie graduatorie anche alle altre Regioni interessate.

Nel corso di questa settimana sarà concluso anche il bando per Chirurgia Generale per il quale sono pervenute 120 domande di partecipazione rispetto ai 15 posti disponibili. Alla specialità di chirurgia generale seguirà il completamento, entro la prima metà di maggio, anche delle procedure di concorso per neurologia, psichiatria e dermatologia. Al termine di queste procedure concorsuali seguirà quello per infermieri, già indetto e di prossima scadenza, oltre ad altre procedure per profili diversi del comparto sanità che comprendono il tecnico sanitario di laboratorio e di radiologia. Sono in programmazione anche assunzioni per personale amministrativo.

“Ci stiamo organizzando per accelerare il più possibile la conclusione delle procedure, rispondendo alla nostra missione di supporto al Sistema Socio Sanitario regionale”, sottolinea il direttore generale di Azienda Zero Patrizia Simionato.

Endrius Salvalaggio

18 aprile 2019
© Riproduzione riservata


Allegati:

spacer Dati

Altri articoli in QS Veneto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy