Quotidiano on line
di informazione sanitaria
21 LUGLIO 2019
Veneto
segui quotidianosanita.it

Carenza di medici? Non sempre. In Veneto surplus di neurologi, chirurghi, psichiatri e dermatologi

L’Azienda Zero fa il punto sui concorsi appena conclusi con 167 candidati idonei rispetto ai 51 posti messi a bando. In particolare, il concorso per Chirurgia Generale si è concluso con 46 medici idonei su 15 posti a bando, per Neurologia 29 idonei su 7 posti, per Dermatologia 6 idonei per 2 posti, per Psichiatria 33 medici in graduatoria su 17. Surplus anche per Igiene Pubblica e Medicina Interna.

28 MAG - Mancano medici in Veneto? Sì ma non in tutte le specialità. Se infatti i concorsi per anestesisti e professionisti dell'emergenza e urgenza vanno deserti, ci sono branche che risentono meno della sottostimata programmazione nazionale tanto che, nelle procedure recentemente concluse dall’Azienda Zero per Chirurgia generale, Neurologia, Psichiatria, Dermatologia, Medicina Interna ed Igiene Pubblica, i medici idonei, e finiti in graduatoria, sono ben più numerosi dei posti messi a concorso e richiesti dai Direttori Generali: 167 idonei per 51 posti banditi, dunque 116 ancora in graduatoria.

Nel dettaglio, illustra l’Azienda Zero in una nota, rispetto ai 15 posti di Chirurgo Generale richiesti dalle Aziende Sanitarie del Veneto, il concorso indetto da Azienda Zero si è concluso con 46 medici in graduatoria, per Neurologia a fronte dei 7 posti a concorso la procedura si è conclusa con 29 idonei, la Dermatologia vede 6 idonei rispetto ai 2 posti a concorso, la Psichiatria conta 33 medici in graduatoria rispetto ai 17 richiesti, anche per le specialità di Igiene Pubblica e Medicina Interna i posti in graduatoria risultano superiori rispetto a quelli messi a bando, rispettivamente 6 a concorso e 29 in graduatoria e 4 posti a concorso e 28 in graduatoria finale.


“I Direttori Generali – spiega quindi l’Azienda Zero - una volta esaurita l’assunzione per soddisfare il proprio fabbisogno mettono a disposizione dell’intero sistema le graduatorie ed in questo contesto si inserisce l’Usl di Belluno, notoriamente in difficoltà a reperire professionisti per area geografia, la quale ha già inoltrato richiesta a tre Aziende Sanitarie con graduatorie capienti per poter assumere medici psichiatri utilizzando la procedura recentemente espletata da Azienda Zero”.
 
E.S.

28 maggio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Veneto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy