Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 18 LUGLIO 2019
Veneto
segui quotidianosanita.it

Vitalizi. Approvata la rideterminazione. Attesi risparmi per circa 1,6 mln

Il nuovo sistema prevede cinque scaglioni per il riconteggio. Attualmente ammonta 11 milioni annui lo stanziamento a favore dei 193 beneficiari di assegni vitalizi e dei 49 titolari di assegni di reversibilità, cui corrisponde un taglio tra il 12 e il 17%, con tagli più incisivi (fino a quasi il 30%) per gli assegni relativi alle prime legislature. L’ammontare del vitalizio non potrà comunque essere inferiore a 1.026 euro.

28 MAG - Il Consiglio regionale del Veneto ha dato il via libera, con 43 voti favorevoli e una astensione, al Progetto di legge regionale n. 435 “Norme per la rideterminazione degli assegni vitalizi e degli assegni di reversibilità di cui all’articolo 2, comma 1 della legge regionale 13 gennaio 2012, n. 4” di iniziativa dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio.

“Il Progetto di legge approvato nella seduta di oggi introduce nel sistema dei trattamenti differiti un parametro, ovvero un differenziale tra quanto versato e quanto percepito ai sensi delle leggi regionali vigenti che tende a ricondurre le somme attualmente in erogazione a titolo di assegno vitalizio e di reversibilità nell’alveo del sistema contributivo”, spiega il Consiglio regionale in una nota. Si tratta di una conseguenza dell’Intesa conseguita il 3 aprile scorso in sede di Conferenza Stato-Regioni.

L’avvio del nuovo sistema, che prevede cinque scaglioni per il riconteggio, dovrebbe comportare una riduzione di spesa di circa 1,6 milioni di euro sugli 11 annui stanziati a favore dei 193 beneficiari di assegni vitalizi e dei 49 titolari di assegni di reversibilità, “cui – illustra la nota - corrisponde un taglio ai medesimi benefici tra il 12 e il 17 per cento, più incisivo - prossimo al 30% - per gli assegni relativi alle prime legislature, mentre per quelli riferiti alle legislature successive, nel corso delle quali la soglia di contribuzione da parte dei Consiglieri è stata più elevata, il taglio in questione risulterà inferiore. È previsto, inoltre, che l’ammontare del vitalizio così rideterminato non possa comunque essere inferiore alla soglia di 1.026,00 euro”.

28 maggio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Veneto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy