Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 21 OTTOBRE 2019
Veneto
segui quotidianosanita.it

Gravidanza. L’Ulss Euganea lancia la app che dà consigli e permette di dare i voti all’assistenza ricevuta

Il target sono le donne che ogni anno rimangono in dolce attesa tra Padova e provincia e le neomamme con figli fino a due anni d'età, in tutto circa 35mila persone. Attraverso la app si troveranno indicazioni su dove, come, quando e con chi gestire la gravidanza e i primi anni di vita del bambino. Le donne potranno votare le prestazioni ricevute assegnando da 1 a 5 stelle: “Ne scaturirà una sorta di Tripadvisor della Maternità”, osserva la Ulss.

09 SET - Hai scoperto di essere incinta? L’Ulss 6 Euganea ha progettato e sviluppato uno strumento per la gestione interattiva della gravidanza e del puerperio, un qualificato compagno di viaggio, professionale, affidabile, discreto e a costo zero. Un pool di ginecologi, ostetriche, psicologi, pediatri neonatologi, informatici, addetti alla comunicazione ha messo insieme, in un anno di lavoro, i propri saperi: è nata così “Sei Mamma Euganea”, l’App gratuita sviluppata per dispositivi Android e iOS che affianca le future mamme (e i futuri papà) nei nove mesi di gravidanza e nei primi due anni di vita del bambino fornendo tutte le informazioni utili, specifiche e certificate di cui ciascun genitore può avere necessità.

Ecco dunque schiudersi una sorta di “vademecum” perfettamente calato sul territorio e dialogante con l’ospedale, una mappa agevole e pluridimensionale, molto più di un diario interattivo o di una parziale raccolta di indicazioni come ne esistevano già.

“Questa applicazione mobile - spiega la Ulss in una nota - unica in Italia, realizzata con la collaborazione della software house innovativa Uqido di Padova, segue le mamme, prima col pancino e dopo col pancione, settimana dopo settimana, indicando gli esami medici consigliati, dove e quando farli, quali gli specialisti presenti tra città e provincia, dove si trovano, come raggiungerli. E molto altro ancora”.


“Quando nasce un bambino – commenta il Direttore generale dell’Ulss 6 Euganea, Domenico Scibetta - nascono una mamma e un papà. Il nostro progetto mira a sostenerli tutti e tre con un approccio scientifico, autorevole, accurato, di prossimità, e gratuito per gli assistiti. In un’unica App gli interessati trovano le indicazioni su come vivere in benessere i nove mesi prima e i due anni dopo l’ingresso in sala parto. Il nostro è un servizio di supporto, aiuto, affiancamento alla genitorialità, pensato come una sorta di bussola per orientare donne e uomini in un momento della vita così delicato e ricco di emozioni, che necessita di un “accompagnamento” adeguato e autorevole”.

La App, replicabile e adeguabile ad altri contesti ospedaliero-territoriali d’Italia, illustra l'assistenza offerta dall’Ulss 6 Euganea alle donne residenti, domiciliate o temporaneamente presenti nel territorio della provincia di Padova, con l’obiettivo di affiancarle, insieme alle loro famiglie, lungo tutto il percorso verso la vita nascente, quindi nata. Dotata di agenda, permette di visualizzare le prestazioni, gli esami, i test consigliati nella gravidanza fisiologica e durante il puerperio, dà la possibilità di aggiungere calendari personalizzati e personalizzabili in base al profilo che si desidera (mamma e/o bambino), prevede un sistema di notifiche per ricordare gli appuntamenti in agenda. In “Sei Mamma Euganea" gli specialisti ci mettono la faccia: è infatti presente l’elenco degli operatori che guideranno i futuri genitori nel percorso di gravidanza (ostetriche, ginecologi, psicologi) con riferimento anche alla possibilità di conoscere l’iter per la gestione della gravidanza cosiddetta “Bro”, ovvero a Basso rischio ostetrico.

“Sei Mamma Euganea” indica poi la strada: offre cioè informazioni geografiche sui servizi consultoriali e ospedalieri relativi al percorso nascita per orientare la donna mediante sistema di georeferenziazione. Ti ascolta ovvero ti permette di esprimere la valutazione della tua esperienza: le mamme potranno dare un punteggio (da 1 a 5 stelle) alla prestazione ricevuta al fine di un continuo miglioramento dei servizi offerti. Ne scaturirà una sorta di "Tripadvisor della Maternità" perché, quando la rilevazione avrà un'entità statisticamente rilevante, i punteggi saranno messi in chiaro. E ancora: "6 Mamma" ti chiede come stai: atteso che al benessere fisico è associato il benessere psicologico, nell’App è presente un questionario auto-valutativo che intende sensibilizzare la donna sull’importanza di intercettare precocemente i fattori di rischio depressione, incoraggiandola a condividere con i sanitari di riferimento eventuali segnali di malessere.

L'App, intuitiva e flessibile, verrà via via arricchita di sezioni, nuovi contenuti ed esperienze. Il target di utilizzo dell’applicazione sono le 7.040 donne che rimangono incinta ogni anno (dato riferito al 2018) tra Padova e provincia (età media alla prima gravidanza: 32,4 anni), quelle che partoriscono e i relativi bambini, le donne insieme ai propri figli di un anno di vita, in tutto circa 35mila persone.

09 settembre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Veneto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy