Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 20 GENNAIO 2022
Veneto
segui quotidianosanita.it

1° Maggio. Zaia: “Festa atipica, sperando ritorni il Lavoro”

“Oggi si è posta un’altra questione che quella della sicurezza dei lavoratori della Sanità che hanno perso la vita. O che si sono infettati. Questo è un nuovo scenario: mai avremo pensato di celebrare il Primo Maggio pensando che ci sono più di 100 Medici morti in Italia curando i cittadini”, ha spiegato il Governatore della Regione del Veneto

02 MAG - “È una festa del lavoro atipica in un simile lockdown, con la chiusura delle attività produttive. Si celebra la Storia, la Memoria, ma celebriamo anche il Lavoro di chi non ce l'ha ancora con la speranza che ritorni e di coloro che hanno rischiato la vita in un’altra maniera”.

Lo ricorda il Presidente del Veneto il quale rileva che: “sino a tre mesi fa si parlava sempre di sicurezza sul lavoro”, pensando che riguardasse il cantiere, l’incidentalità in un processo e invece: “oggi si è posta un’altra questione che quella della sicurezza dei lavoratori della Sanità che hanno perso la vita. O che si sono infettati. Questo è un nuovo scenario: mai avremo pensato di celebrare il Primo Maggio pensando che ci sono più di 100 Medici morti in Italia curando i cittadini”.

Ciò, conclude Luca Zaia: “Ci porta tutti a riflettere su cosa significhi il bene del lavoro e il bene anche della sicurezza sul lavoro”.
 

02 maggio 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Veneto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy