Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 MAGGIO 2022
Abruzzo
segui quotidianosanita.it

Hpv. In Abruzzo vaccinazione gratuita per le donne nate nel 1996

La vaccinazione anti Hpv è già offerta attivamente e gratuitamente alle ragazze e ai ragazzi di età compresa tra 11 e 12 anni, con il mantenimento del diritto alla gratuità (in caso di adesione ritardata) fino al compimento del 18esimo anno. Verì: “Con questo atto recepiamo le indicazioni del Piano vaccinale nazionale. Per l’estensione di questa opportunità anche alle nate negli anni successivi siamo in attesa del nuovo Piano”.

23 DIC - La Giunta regionale dell’Abruzzo, su proposta dell’assessore alla Salute Nicoletta Verì, ha approvato la delibera che estende la vaccinazione gratuita contro il papilloma virus (Hpv) alle donne nate nel 1996 che non si siano già vaccinate in precedenza. Ad oggi la vaccinazione anti Hpv era offerta attivamente e gratuitamente solo alle ragazze e ai ragazzi di età compresa tra 11 e 12 anni, con il mantenimento del diritto alla gratuità (in caso di adesione ritardata) fino al compimento del 18esimo anno.

“Con questo atto – spiega l’assessore in una nota – recepiamo le indicazioni del piano vaccinale nazionale attualmente vigente, garantendo la possibilità della vaccinazione anche alle donne nate nel 1996. Per l’estensione di questa opportunità anche alle nate negli anni successivi siamo in attesa del nuovo piano nazionale, che preciserà le modalità operative”.

Ogni Asl predisporrà autonomamente l’organizzazione della campagna sul proprio territorio, che potrebbe essere affiancata alla prima chiamata allo screening per il cervico-carcinoma.

23 dicembre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Abruzzo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy