Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 MAGGIO 2022
Abruzzo
segui quotidianosanita.it

Bullismo. Al via il progetto del Consultorio di Ortona: sinergia tra Asl e scuole

In campo una équipe di psicologi e assistenti sociali. La responsabile Ricciutti: “Il progetto vedrà la partecipazione di circa 186 studenti e costituisce il punto di partenza per una collaborazione tra Consultorio Familiare e Scuola per lo sviluppo di interventi mirati alla prevenzione del disagio adolescenziale e dei comportamenti a rischio, perseguendo la promozione del benessere individuale e collettivo”.

08 NOV - Si uniscono le forze la sanità pubblica e la scuola per prevenire e contrastare bullismo e cyberbullismo. E danno vita a un progetto intitolato “Sbulloniamoci”, che prende il via in questi giorni coinvolgendo le Scuole Secondarie di Primo Grado del Comune di Ortona. Un’équipe del Consultorio Familiare costituita da psicologi e assistenti sociali svolgerà, in collaborazione con il personale scolastico, un incontro presso ogni classe I degli Istituti Comprensivi Statali “Matilde Serao” e “Francesco Paolo Tosti”, diretti rispettivamente da Marco De Marinis e Luca Menna, per un totale di 9 appuntamenti, ognuno della durata di due ore, nel rispetto delle normative che regolano il contenimento della diffusione del virus Covid-19.

“Il progetto vedrà la partecipazione di circa 186 studenti - spiega Drusiana Ricciuti, responsabile dell’Assistenza Consultoriale della Asl - e costituisce il punto di partenza per una collaborazione tra Consultorio Familiare e Scuola per lo sviluppo di interventi mirati alla prevenzione del disagio adolescenziale e dei comportamenti a rischio, perseguendo la promozione del benessere individuale e collettivo. L’emergenza Covid-19 ha portato gli adolescenti a frequentare la rete ancor più che in passato, per cui diventa importante dotarli di strumenti che permettano loro di proteggersi dalle insidie del web. Al tempo stesso occorre offrire loro punti di riferimento saldi che li guidino nella fase di emancipazione dalla famiglia e di crescita, nel momento in cui esprimono un prorompente bisogno di autonomia che si accompagna spesso ad ansie, paure ed insicurezze”.

L’équipe del Consultorio lavorerà insieme ai docenti delle scuole che hanno aderito al progetto perseguendo diversi obiettivi: sviluppare la coscienza di sé, favorire legami di gruppo positivi e il riconoscimento e accettazione della diversità, aiutare i ragazzi a riconoscere le forme di bullismo e ad “attrezzarsi” per affrontarle.

A conclusione di ciascun incontro, studenti e genitori potranno richiedere un momento di ascolto privato con gli operatori del Consultorio di Ortona chiamando il numero 085/91.73.252, oppure inviando una mail all’indirizzo consultorio.ortona@asl2abruzzo.it.

08 novembre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Abruzzo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy