Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 25 NOVEMBRE 2020
Campania
segui quotidianosanita.it

Il San Giovanni Bosco di Napoli diventa ospedale Covid

L’ospedale della Doganella ospiterà solo i pazienti positivi al Covid 19. Chiuso il Pronto soccorso. La nuova disposizione è stata comunicata a tutti i responsabili dei reparti del Presidio ospedaliero. I pazienti ricoverati saranno dimessi e trasferiti in altre strutture ospedaliere della Asl. LA NOTA

29 OTT - Dopo lo stop dei giorni scorsi a ricoveri sia medici sia chirurgici in tutti gli ospedali pubblici, Case di cura accreditate e gli ospedali classificati e religiosi,  la Regione prosegue la sua corsa per arginare l’onda lunga del Covid.
 
Il San Giovanni Bosco diventa ospedale Covid. Una riconversione comunicata questa mattina dalla Direzione generale della Asl Napoli 1 Centro ai primari dell’ospedale e nel pomeriggio messa nero su bianco.

E così a strettissimo giro tutta l’attività del nosocomio si concentrerà solo sui pazienti positivi al Covid 19, mentre i pazienti ricoverati saranno dimessi e trasferiti in altre strutture ospedaliere della Asl. Ma la decisione ha già prodotto i primi effetti: il Pronto soccorso dell’ospedale da domani  abbassa le saracinesche.

Cambia così ulteriormente la mappa dell’offerta sanitaria per i cittadini del centro di Napoli e dell’hinterland. Dopo il Loreto Mare, l’Ascalesi, il San Gennaro e gli Incurabili, ora anche il San Giovanni Bosco diventa off limits. Rimangono aperti, ma solo per le urgenze, il Pellegrini e il San Paolo, da tempo in sofferenza, insieme all’Ospedale del Mare e al Cardarelli il cui pronto Soccorso è già sottopressione.


 

29 ottobre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy