Quotidiano on line
di informazione sanitaria
13 GIUGNO 2021
Campania
segui quotidianosanita.it

Covid. Napoli, Nursing Up: “Focolaio nell’oncologia del Santobono-Pausilipon”. Almeno 4 infermieri e 2 Oss contagiati

La notizia è stata riferita dai referenti locali del sindacato. “Tutto sarebbe cominciato da un bambino, risultato positivo al tampone dopo aver manifestato i primi sintomi febbrili. «Sembra che ci sia un cluster in atto e si teme, vista la fragilità dei pazienti presenti nel reparto, che le infezioni possano allargarsi a macchia d’olio”, commenta il presidente nazionale Nursing Up, Antonio De Palma.

26 APR - “È ancora decisamente vietato abbassare la guardia. Siamo lontani dal poter considerare fuori pericolo i nostri professionisti della sanità che da oltre un anno combattono come soldati “al fronte” contro l’agguerrito virus”. Così Antonio De Palma, Presidente Nazionale del Nursing Up, commenta in una nota la notizia di un nuovo focolaio in un ospedale.

“Nelle ultime ore - spiega - dopo una indagine accurata dei nostri referenti locali, vi raccontiamo di un nuovo focolaio, che vede tristemente protagonista, come nel recente passato, la Campania. Nel reparto di Oncologia del Santobono, un’altra di quelle realtà ospedaliere vetuste e da sempre nell’occhio del ciclone, si registra il contagio di ben 4 infermieri e di 2 operatori socio sanitari. Tutto sarebbe cominciato da un bambino, risultato positivo al tampone dopo aver manifestato i primi sintomi febbrili”.

Sembra che ci sia un cluster in atto “e si teme - osserva De Palma -, vista la fragilità dei pazienti presenti nel reparto, che le infezioni possano allargarsi a macchia d’olio”.


Il Nursing Up presenta, dunque, alcuni dati a livello nazionale, ricavati “incrociando i dati Iss (Istituto Superiore Sanità) con quelli Inail” e da cui risultano 3582 operatori sanitari contagiati negli ultimi 30 giorni. “I dati Inail dicono che ancora, come nel recente passato, l'85% degli operatori che si ammalano nel nostro SSN sono infermieri. Quindi oltre 3000 in un mese, una media di oltre 100 al giorno. Doverosa quindi, più che mai, è la massima attenzione: siamo certo lontani dai 350 contagi giornalieri di gennaio scorso, ma abbassare la guardia non è assolutamente possibile, in particolare alla luce delle varianti in corso e oggettivamente di fronte ancora alle scarse misure di sicurezza che registriamo negli ospedali per il nostro personale”.

26 aprile 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy