Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 15 AGOSTO 2022
Cronache
segui quotidianosanita.it

Omicron. Israele verso somministrazione di una quarta dose per over 60 e operatori sanitari


Lo raccomandano gli esperti del ministero della Salute che a breve dovrebbe ratificare la decisione. Per il primo ministro Bennet si tratta di "una grande notizia che ci aiuterà a superare l'ondata di Omicron che si sta diffondendo in tutto il mondo". Raccomandato anche di ridurre a tre mesi la somministrazione della terza dose.

22 DIC - Israele offrirà una quarta dose di vaccino contro il COVID-19 alle persone di età superiore ai 60 anni o con sistema immunitario compromesso e agli operatori sanitari per aumentare le difese e contrastare la diffusione della variante Omicron. La decisione del Governo dovrebbe arrivare a breve dopo le raccomandazioni in proposito degli esperti del ministero della Salute.
 
Il primo ministro Naftali Bennett ha definito la raccomandazione come "una grande notizia che ci aiuterà a superare l'ondata di Omicron che si sta diffondendo in tutto il mondo".
 
Il panel di esperti ha inoltre raccomandato di ridurre il tempo assegnato tra la seconda e terza dose da cinque a tre mesi.
 
Tali misure fanno parte della preparazione per fronteggiare la “quinta ondata” della pandemia. "Stiamo assistendo a una diminuzione della protezione contro l'infezione da Omicron. Questa ondata sta crescendo in modo sorprendentemente alto e più dell'80% dei componenti del panel ha sostenuto questa misura", ha detto Arnon Shahar, un medico del gruppo di esperti, alla Radio dell'esercito israeliano.
 
Per entrare in vigore, le raccomandazioni devono essere approvate dal direttore generale del ministero della Salute, Nachman Ash ma non è ancora stata resa nota la data di avvio della nuova campagna.
 
Il ministero della Salute ha dichiarato che fino a martedì scorso ci sono stati almeno 340 casi noti di Omicron in Israele.

22 dicembre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy