Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 30 GIUGNO 2022
Cronache
segui quotidianosanita.it

Covid ed emergenza cardiologica. “Il Cuore viene prima”. Parte la campagna internazionale Global Heart Hub


#NonAspettare #Agisci #Ascoltalo. Questi gli hashtag della campagna internazionale di risposta al Covid 19 di Global Heart Hub alla quale aderisce Cuore Italia, l’associazione italiana dei pazienti con patologie delle valvole cardiache: “Ci sono più possibilità di morire a causa di un’emergenza cardiaca che per il Covid-19”

30 MAR - È ora di mettere la salute del cuore prima della paura del Covid-19. Ci sono più possibilità di morire a causa di un’emergenza cardiaca che per il Covid-19.
Questo il messaggio lanciato oggi dai pazienti in occasione del lancio della campagna interazionale del Global Heart Hub di risposta al Covid-19. Una campagna “di e per” i pazienti con patologie del cuore che non conosce confini nazionali e continentali, e che attraverso testimonianze da “paziente a paziente” ha l’obiettivo di aumentare la sensibilizzazione delle emergenze cardiache e incoraggiare ad agire tempestivamente.
 
E Cuore Italia, l’associazione italiana dei pazienti con patologie delle valvole cardiache, partecipa a questa importante campagna internazionale insieme a molte altre associazioni oltre oceano. L’iniziativa è stata approvata dalla Società Europea di Cardiologia (Esc- European Society of Cardiology) dalla Società Internazionale di Arteriosclerosi (Ias - International Atherosclerosis Society e da FH Europe e supportata dalla Federazione Mondiale del Cuore (WHF - World Heart Federation)

Molte persone, si sottolinea in un una nota, sono lente nel cercare aiuto medico quando sperimentano evidenti sintomi cardiaci. Molti hanno paura di andare dal loro medico o in ospedale. Molti cancellano importanti appuntamenti medici. Questi ritardi nel cercare aiuto e nell’iniziare i trattamenti possono essere pericolosi per la vita. È ora di mettere la salute del cuore prima della paura del Covid -19.
Le società cliniche nazionali e le organizzazioni internazionali come la World Heart Federation, la International Atherosclerosis Society (IAS), FH Europe e altre si sono unite per condividere questi semplici ma fondamentali messaggi: #Ascoltalo - Il tuo cuore ti ha a cuore (Just Go); #Non Aspettare - Ogni attimo è Vita (Step Up); #Agisci Quando il tuo cuore ha bisogno di te (Just Treat).
 
“Ad oltre un anno dall’inizio della pandemia le cronache quotidiane continuano a raccontarci del Covid19 e delle conseguenze di questa pandemia sui sistemi sanitari, economici e sociali in ogni parte del mondo. Le conseguenze sui pazienti e i loro cari saranno impresse nei nostri ricordi – dichiara il Presidente Cuore Italia Roberto Messina – soffermiamoci anche sulla determinazione di non esserci arresi alla paura del virus, sulla storia dei pazienti che non hanno sottovalutato i sintomi di eventuali emergenze cardiache e che, nonostante il Covid, sono riusciti in una diagnosi e trattamento tempestivi. Testimonianze di speranza, perché nonostante il Covid abbia tentato di cambiare l’ordine di priorità delle cose, i pazienti affetti da patologie cardiache hanno messo la salute del cuore prima della paura del Covid-19”.
 

30 marzo 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy