Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 21 OTTOBRE 2021
Cronache
segui quotidianosanita.it

Intramoenia. Psichiatra dell’Asp Ragusa arrestato per truffa, concussione e falso


Il medico psichiatra, che non aveva dichiarato di svolgere attività libero professionale privata, ha ricevuto per anni dall’Asp il trattamento economico aggiuntivo previsto per il “lavoro esclusivo”. Intanto visitava pazienti a pagamento nel suo studio privato e consegnava loro anche certificazioni medico legali su documentazione intestata dell’Asp e materialmente redatte presso la struttura pubblica.

09 GIU - Arresti domiciliari, nonché sequestro preventivo della somma di euro 32.059,10, nei confronti di un dirigente medico psichiatra dipendente dell’A.S.P. di Ragusa, accusato di concussione, falso ideologico e truffa aggravata in danno del Ssn nel periodo da ottobre 2018 a tutto il 2020.

Nello specifico, riferisce una nota del Nas, le condotte contestate sono:

- “aver indebitamente costretto un paziente a recarsi presso il proprio studio privato, a pagamento, per essere sottoposto a visita, in luogo di riceverlo ambulatorialmente presso la struttura pubblica”;

- “aver consegnato numerose certificazioni medico legali su documentazione intestata A.S.P. di Ragusa e materialmente redatte presso la struttura pubblica, ad altrettanti pazienti che aveva precedentemente visitato presso il proprio studio privato”;

- “aver tratto in inganno l’A.S.P. di Ragusa, con artifizi e raggiri consistiti nel sottacere di svolgere attività libero professionale privata, la quale, sulla base della scelta di espletare “lavoro esclusivo” gli erogava il trattamento economico aggiuntivo previsto”.

09 giugno 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy