Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 MAGGIO 2022
Emilia Romagna
segui quotidianosanita.it

Scritte no vax davanti alla sede Ausl di Parma

Apparse nella mattinata di sabato scorso e vergate, probabilmente, durante la notte. La denuncia dell’Ausl a Prefettura, e al Comune. Pizzarotti su Facebook: “Solo l’ignoranza può spingere delle persone a scrivere frasi così prive di senso, così becere. i numeri (non opinioni, ma dati statistici) in tutto il mondo ci dicono che se oggi la pandemia non ha i numeri degli anni precedenti è proprio grazie al piano di vaccinazione”.

15 NOV - Scritte contro il vaccino anti-Covid e contro il Green pass nello spiazzo davanti al Dipartimento di Sanita' pubblica dell’Ausl, in via Vasari a Parma. Tracciate con dello spray rosso – così riportano i media parmigiani - le parole ‘Il vaccino uccide’, ‘governo nazista’ e ‘Green pass, nazi pass’ sono apparse sabato scorso mattina e vergate, probabilmente, durante la notte. L'Ausl ha denunciato l'accaduto alla Prefettura e al Comune di Parma.

I fatti sono stati commentati, sul suo profilo Facebook, dal sindaco della città emiliana, Federico Pizzarotti: “Solo l’ignoranza, soprattutto dopo quello che hanno drammaticamente passato la nostra città e l’Italia - ha scritto in un post – può spingere delle persone a scrivere frasi così prive di senso, così becere. L’ignoranza è doppia, perché per scriverle deturpano anche il suolo pubblico”.

“Anzi - ha aggiunto – l’ignoranza è tripla perché i numeri (non opinioni, ma dati statistici) in tutto il mondo ci dicono che le persone vaccinate sono la minoranza degli ospedalizzati, e se oggi la pandemia non ha i numeri degli anni precedenti è proprio grazie al piano di vaccinazione. Faremo rimuovere questo schifo augurandoci che si possa risalire all’ignorante disinformatore. Parma - ha concluso Pizzarotti – è e rimane dalla parte della medicina, della sanità e della scienza”.
 

15 novembre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Emilia Romagna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy