Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 26 NOVEMBRE 2022
Emilia Romagna
segui quotidianosanita.it

Scritte no-vax all‘Omceo di Reggio Emilia. Anelli (Fnomceo): “Siano considerate violenza contro opertori sanitari”

Insulti e scritte no-vax. sono stati ritrovati sul portone esterno della sede dell’Ordine dei medici di Reggio e Emilia. Per il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici, “queste scritte veicolano contenuti violenti e inneggianti all’odio verso i medici. Chiediamo quindi che siano considerate come vere e proprie aggressioni contro gli operatori sanitari”.

18 LUG - “Solidarietà alla presidente Anna Maria Ferrari e a tutti i colleghi dell’Ordine dei Medici di Reggio Emilia, che questa mattina hanno trovato la loro sede imbrattata, sul portone esterno e anche sul pianerottolo, con insulti e scritte no-vax. È profondamente ingiusto che l’attività degli Ordini e dei medici sia denigrata in maniera così vile e odiosa. Ci auguriamo che i responsabili siano identificati e che la giustizia faccia il suo corso” Così il Presidente della Fnomceo, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli, sull’ennesimo episodio di vandalismo di stampo no-vax. Solidarietà è stata espressa anche dal Comitato Centrale e da tutti i Presidenti del Consiglio Nazionale.

“Ricordiamo, oltre all’imbrattamento degli immobili, che costa lavoro e fatica per essere ripulito, che queste scritte veicolano contenuti violenti e inneggianti all’odio verso i medici”, evidenzia Anelli. La Fnomceo chiede quindi "che siano considerate come vere e proprie aggressioni contro gli operatori sanitari”.

18 luglio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Emilia Romagna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy