Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 03 DICEMBRE 2022
      
      Federsanità
segui quotidianosanita.it

Donazione organi. Da Federsanita Anci Fvg e Crt Fvg alcune proposte per ridurre le opposizioni

I comuni della Regione sono tra i più sensibili sul tema ma oltre la metà delle opposizioni, viene da persone ultra 65enni e tale dato cresce ancor più oltre gli 80 anni. “Fondamentale puntare sulla corretta informazione. Ad esempio ancora poche persone sanno che è possibile donare fino in età molto avanzata e cita il caso di poche ore prima (donatore 70enne), richiamando che l’età cronologica è diversa da quella biologica”.

14 LUG -

“Oggi è possibile donare i propri organi anche in età molto avanzata e, in questo modo, salvare vite umane e dare più serenità alle famiglie dei donatori. Attualmente in Friuli Venezia Giulia, sono oltre 270 mila le dichiarazioni di volontà alle donazioni di organi e tessuti, anche tramite la CIE – Carta di Identità Elettronica (tabella), si tratta del progetto “Un dono in Comune”, sostenuto, fin dall’inizio, da Federsanità e ANCI, sia a livello nazionale che regionale”.  Ha dichiarato il direttore del Centro Regionale Trapianti FVG, Roberto Peressutti, alla riunione del direttivo di Federsanità ANCI FVG, presieduta da Giuseppe Napoli, presente anche il vice presidente Antonio Poggiana. I dati confermano la Regione Friuli Venezia Giulia al secondo posto a livello nazionale ( dopo la Val d’Aosta) e i  Comuni sono tra i più attivi e sensibili a questi temi, tanto che ben 214 su 215, hanno partecipato ai corsi per responsabili ed operatori dei servizi demografici, progetto pilota del CRT FVG, a livello nazionale.

Allo stesso tempo Peressutti ha rilevato che oltre la metà delle opposizioni, viene da persone ultra 65enni e tale dato cresce ancor più oltre gli 80 anni. Per ridurre queste opposizioni – secondo Peressutti - è fondamentale puntare sulla corretta informazione. Ad esempio ancora poche persone  sanno che è possibile donare fino in età molto avanzata e cita il caso di poche ore prima (donatore 70enne), richiamando che l’età cronologica è diversa da quella biologica. Un ottimo esempio in FVG viene dai donatori di sangue, risorsa fondamentale nella nostra Regione, ma  è possibile donare il sangue fino a 65 anni, invece la donazione di organi non ha limiti di età, è un dono che puo’ salvare tante vite umane anche di giovani e, se dichiarato dall’interessato, darà più serenità ai suoi familiari, evitando che debbano scegliere, per / dopo di lui.

Il presidente di Federsanità ANCI FVG, Giuseppe Napoli, ha ringraziato Peressutti, il suo staff e l’intera rete / Sistema regionale dei Trapianti, molto apprezzato anche a livello nazionale e ha ricordato la collaborazione avviata oltre 20 anni fa,  insieme alle associazioni di donatori e trapiantati, nonchè il recente webinar nazionale, organizzato congiuntamente, a cui hanno partecipato anche i vertici di Federsanità e ANCI nazionale, il Centro Nazionale Trapianti,  ANUSCA-  Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d'Anagrafe e AIDO.    

 Sulle proposte per promuovere la cultura delle donazioni ( e ridurre le opposizioni) sono intervenuti sindaci e assessori dei Comuni di Pordenone, Gorizia e Gemona del Friuli,  insieme ai presidenti e direttori di ASP e Case di Riposo comunali, di Trieste, Pordenone, Cervignano del Friuli e Pradamano. In particolare, è stata condivisa l’opportunità di  coinvolgere attivamente gli Ambiti sociosanitari, il mondo  delle scuole  e le strutture per anziani, tramite incontri informativi e formazione per gli operatori.

Inoltre, Peressutti ha informato che per tutti è disponibile la documentazione curata dal Centro Nazionale Trapianti, mirata per diversi target di età, nonché le APP  online a cura di AIDO e ADO FVG.

 Su proposta del Presidente Napoli, i componenti del Direttivo hanno approvato, all’unanimità, la proposta di proseguire il percorso avviato insieme al CRT FVG, ad ANCI FVG, ai Comuni, agli Ambiti sociosanitari e alle Associazioni locali per nuove iniziative di informazione e formazione per  promuovere adeguatamente la cultura delle donazioni di organi e tessuti.



14 luglio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy