Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 28 NOVEMBRE 2022
Friuli Venezia Giulia
segui quotidianosanita.it

Pnrr. In FVG Federsanità, Anci e cooperazione sociale siglato accordo per creare modelli per i fondi

La strategia è quella di "fare squadra" e unire le forze e le esperienze del mondo dei Comuni, della Cooperazione sociale e del sistema sociosanitario regionale, per condividere progetti che possano partecipare alle risorse del Pnrr, in particolare alla missione 5, relativamente a inclusione e coesione per servizi sociali, disabilità, e marginalità sociale.

17 MAG - Promuovere la collaborazione tra cooperazioni sociale e istituzioni locali per utilizzare e valorizzare tutte le possibilità offerte dal Piano nazionale di resilienza e ripartenza. Con questo obiettivo ANCI FVG, Federsanità Anci Fvg, Confcooperative Federsolidarietà Fvg e LagacoopSociali Fvg hanno sottoscritto, nei giorni scorsi, il protocollo d’intesa che permetterà loro di avviare azioni congiunte con l’obiettivo di promuovere una efficace sensibilizzazione e collaborazione tra gli Enti locali e il sistema della cooperazione sociale regionale. 
 
“In sintesi, gli obiettivi condivisi sono la realizzazione di interventi e servizi collegati al PNRR, per dare vita a modelli trasferibili di grande utilità per le comunità e le Amministrazioni locali”, spiegano in una nota. A tal fine i sottoscrittori del protocollo attiveranno, entro breve, un “Tavolo di lavoro”, composto da referenti delle citate realtà, che oltre a favorire progettualità comuni, anche a livello tecnico e operativo, si impegnano a favorire un ottimale coordinamento e un nuovo approccio culturale. 
 
La strategia è quella di "fare squadra" e unire le forze e le esperienze del mondo dei Comuni, della Cooperazione sociale e del sistema sociosanitario regionale, per condividere progetti che possano partecipare alle risorse del PNRR, in particolare alla missione 5, relativamente a inclusione e coesione per servizi sociali, disabilità, e marginalità sociale. 
 
Parola d’ordine è la “Co -progettazione” secondo cui le Amministrazioni locali lavoreranno insieme con i soggetti del sociale e della cooperazione sociale, non più solo come meri fornitori di servizi, bensì come partner preziosi con cui avviare nuovi e più efficaci modelli di intervento.

17 maggio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Friuli Venezia Giulia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy