Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 27 GENNAIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

D'Amato (Lazio): "Autocertificazione, finta semplificazione e nuova incombenza per famiglie"


05 LUG - “L’autocertificazione rischia di essere una nuova incombenza per le famiglie ed una finta semplificazione. Nel Lazio verrà proseguito il percorso dell’Anagrafe Unica Vaccinale che ad oggi ha visto l’inserimento dei dati di 458.850 alunni e di 3.633 singoli plessi scolastici. Tale modalità, nata da un protocollo d’intesa con l’Ufficio scolastico regionale, non presenta alcuna incombenza per le famiglie, ma bensì una trasmissione di dati tra le Asl e le istituzioni scolastiche. Sarebbe un errore perdere questo lavoro tenuto conto che non esiste ad oggi un’Anagrafe vaccinale nazionale e che la sua auspicata realizzazione non avverrà in tempi brevi. Peraltro i dati saranno a questo punto importanti per eventuali controlli.
Rimane prioritario l’obiettivo di garantire i livelli delle coperture vaccinali per l’immunizzazione di gregge. Su questo il Lazio è oggi la prima Regione italiana per la copertura del morbillo nelle fasce dei più piccoli e questo lavoro va proseguito”.

Lo dichiara in una nota l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Socio-sanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato

05 luglio 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy