Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 07 DICEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Livia Turco: “Da Vella un gesto importante”

26 AGO - Ha espresso solidarietà a Stefano Vella, l’ex ministro della Sanità Livia Turco.
“Vella si è dimesso da Presidente dell’Aifa, istituzione importante della Sanità pubblica in segno di dissenso e protesta nei confronti della dissennata politica del Governo verso gli immigrati, disumana fino al punto di calpestare il bene fondamentale che è quello della salute – ha dichiarato all’Ansa – di fronte allo squallore disumano di questi giorni la scelta da parte di un medico che ha dedicato la sua vita alla promozione della sanità pubblica, alla lotta contro le diseguaglianze nella salute ed alla tutela della salute dei migranti sia in Italia che nei loro paesi di provenienza, di lasciare un importante incarico come la Presidenza dell’Aifa per coerenza con l’impegno di una vita – continua Turco – è un esempio impegnativo ed importante”.
 
“Un gesto per cui lo ringrazio – ha concluso – perché dà la forza a tanti di noi che hanno condotto queste battaglie e che soffrono la barbarie di Salvini di reagire e di ricostruire una battaglia ideale culturale e concreta. A partire dall’impegno e dalla testimonianza individuale”.

26 agosto 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy