Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 26 MAGGIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Serravalle (Assis): “Proroga di un anno indispensabile dato lo stato di confusione”


04 SET - "I vaccini sono uno strumento indispensabile per la tutela della salute collettiva e individuale. Credo però che la proroga di un anno rispetto alla legge Lorenzin sia indispensabile dato lo stato di confusione, dato il clima profondamente antiscientifico che c'è nel nostro Paese. Ci troviamo di fronte ad un fenomeno vasto dell'esitazione vaccinale. Persino l'Oms ha dedicato un gruppo di lavoro specifico su questo argomento stabilendo determinati indirizzi. Ad oggi le raccomandazione dell'Oms non sono state eseguite in Italia. È indispensabile abbandonare i principi autoritari in favore di una nuova autorevolezza, di un rapporto di fiducia da ricostruire con quei genitori esitanti. Non è più il tempo della medicina paternalista, viviamo nell'epoca del consenso informato che si ottiene solo fornendo informazioni complete, trasparenti e prive di conflitto di interesse ai pazienti. In questo momento, purtroppo, la fiducia nelle Istituzioni è modesta, e credo che un provvedimento che ponga fine a questa confusione nata dalla legge Lorenzin sia visto con interesse da parte di tutti". Così Eugenio Serravalle, presidente dell'associazione Assis, intervenendo in audiione presso le Commissioni congiunte Affari Costituzionali e Bilancio della Camera sul decreto Milleproroghe. 

04 settembre 2018
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy