Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 08 MAGGIO 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Errani (Art.1): “Ogni giorno dal governo arriva un colpo contro il servizio sanitario nazionale”


01 LUG - “Ogni giorno dal governo arriva un colpo contro il servizio sanitario nazionale, continua il processo di strisciante privatizzazione della sanità pubblica tutto a danno dei cittadini”. Lo scrive, in una nota, il senatore di Articolo Uno Vasco Errani.
 
“Nei risparmi conteggiati dal governo nel tesoretto da presentare a Bruxelles per evitare la procedura di infrazione, infatti, vi sono anche 800 milioni di payback che lo Stato dovrebbe versare alle regioni per il servizio sanitario. Abbiamo più volte denunciato la situazione drammatica in cui versa la sanità pubblica: carenza strutturale di medici e personale infermieristico, strutture inadeguate, chiusura di strutture, finanziamento insufficiente che va a sommarsi ad anni di tagli di fatto alla spesa sanitaria”, spiega.
 
“Nel momento in cui sarebbe indispensabile un'azione per invertire la tendenza il governo cosa fa? Da un ulteriore colpo al Ssn togliendo i fondi che spettavano alle regioni. La settimana scorsa la protesta dei giovani medici specializzandi per il numero del tutto insufficiente di posti per coprire le necessità, l'approvazione dell'articolo 14 del decreto crescita che favorisce i fondi sanitari privati, oggi la notizia che il payback non sarà dato alle regioni” sottolinea.

 
“Stanno di fatto privatizzando la sanità pubblica smontandola, giorno dopo giorno, senza avere il coraggio di dirlo. È a rischio l'universalismo e il diritto alla salute per tutti i cittadini e questo non è accettabile”, conclude.

01 luglio 2019
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy