Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 17 GENNAIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Fismu: “Segnale positivo”


25 SET - Dopo il voto unanime, al Senato, sul ddl anti aggressioni presentato dal precedente governo, arriva il giudizio positivo dalla Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti-Fismu, che ora auspica un iter rapido anche alla Camera dei deputati.
 
Per Francesco Esposito, segretario generale Fismu, “è un buon segnale, anche per il voto compatto e trasversale. Il ddl pone le basi di una reazione alla ondata di aggressioni contro i medici ed evita di inseguire proposte demagogiche, inattuabili e incostituzionali, come quella del Daspo contro i violenti. Ma non basta da solo, perché, come è noto tra i giuristi, l’inasprimento delle pene non è di per sè un deterrente, e a noi medici interessa cercare di applicare politiche di riduzione del danno di fronte a una violenza sempre più dilagante nella nostra società e che colpisce soprattutto i servizi pubblici e quindi il nostro SSN”.
 
“Per questa ragione - conclude Esposito - chiediamo con forza che si stanzino investimenti per migliorare le strutture, ospedali, ambulatori (guardie mediche, pronto soccorso e 118) e metterle in sicurezza, anche prevedendo una più efficace presenza delle forze dell’ordine. Serve quindi una capillare e costante campagna di educazione a partire dalle scuole. Buon inizio del Parlamento e del nuovo Governo. Avanti in questa direzione”.     

25 settembre 2019
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy