Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 20 MAGGIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Mandelli (Fofi): "Gesto ignobile che sfrutta le apprensioni della collettività"


02 GIU - Da alcuni giorni l’Italia è oggetto di un attacco di virus informatici che sfrutta il nome dell'app Immuni, studiata per monitorare i contatti con persone affette dalla COVID-19. Lo ha comunicato l'Agid-Cert, la struttura del governo che si occupa di sicurezza informatica, aggiungendo di aver già allertato i comparti di pertinenza.Il virus si chiama FuckUnicorn e diffonde un ransomware (virus che prende in ostaggio i dispositivi e poi chiede un riscatto) con il pretesto di far scaricare un file denominato, appunto, Immuni.
 
In pratica l’utente riceve nella sua casella di posta elettronica con una mail che invita a cliccare il link a un sito fasullo che imita quello della Fofi, la Federazione Ordini dei Farmacisti Italiani. Il nome del dominio scelto per clonare il sito della Federazione - spiega Agid-Cert - è simile a quello reale, con la lettera finale «l» al posto della «i» (da fofi a fofl).
 
“E’ un gesto ignobile sfruttare le apprensioni di una collettività provata dalla pandemia per mettere a segno una truffa”, commenta il presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani, Andrea Mandelli.
 
“Voglio mettere in guardia i cittadini: la FOFI non ha mai inviato o fatto inviare comunicazioni via mail che invitano ad accedere al suo sito o a scaricare applicazioni di nessun genere. Chi ricevesse una mail di questo tenore deve subito cancellarla senza attivare alcun collegamento. Saranno le autorità a comunicare con altri canali e modalità quando e dove scaricare l’app Immuni autentica”.

02 giugno 2020
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy