Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 25 MAGGIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Castellone (M5S): “Ddl sicurezza operatori provvedimento di civiltà”


05 AGO - "Oggi consegniamo al Paese un provvedimento di civiltà non più procrastinabile. Questa legge contro le aggressioni in sanità, fortemente voluta dall’ex ministro della Salute Giulia Grillo, è stata oggetto di un lungo lavoro in commissione Sanità al Senato dove sono state inserite modifiche importanti tra cui la procedibilità d’ufficio. Abbiamo lavorato senza sosta, coinvolgendo tutti gli attori in campo, attraverso un lungo ciclo di audizioni che ha portato all’integrazione del testo base con misure ritenute essenziali dagli stessi operatori sanitari, tra cui ad esempio le modifiche al codice penale, che estendono a tutti i casi di aggressione a personale esercente una professione sanitaria o socio-sanitaria, le pene aggravate previste per le corrispondenti ipotesi di lesioni cagionate ad un pubblico ufficiale prevedendo sempre la procedibilità d’ufficio, senza la necessità che vi sia querela da parte della persona offesa".
 
Così la senatrice del MoVimento 5 Stelle Maria Domenica Castellone, componente della Commissione Igiene e Sanità di Palazzo Madama, intervenendo in Aula.
 
In questo modo, ha proseguito, "abbiamo previsto un trattamento equiparabile a quello riservato ad un pubblico ufficiale, recependo l’indirizzo della Corte di cassazione che stabilisce lo stato di pubblico ufficiale non con riferimento all’intera funzione devoluta dalla legge bensì con riguardo ai singoli momenti in cui l’attività stessa viene concretamente esercitata. Così gli operatori sanitari beneficeranno delle tutele previste per i pubblici ufficiali ma senza averne gli oneri. Mi sono impegnata in prima persona affinchè si accelerasse l’iter conclusivo di questo disegno di legge che ha un forte valore sociale e rappresenta un preciso dovere politico, a salvaguardia dell’incolumità di chi tutela le nostre vite e quel diritto alla salute sancito dall’art. 32 della Costituzione".  

05 agosto 2020
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy