Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 03 DICEMBRE 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Frittelli (Federsanità): “Bene obbligo vaccini ma delusi per ‘scudo’ limitato ai vaccinatori”


31 MAR - La presidente di Federsanità Tiziana Frittelli saluta con favore la decisione del Governo di istituire come obbligatoria la vaccinazione contro il Covid per tutto il personale sanitario. "La norma pone in sicurezza non solo i pazienti che potranno contare sulle prestazioni di tutti i medici vaccinati e sulla sicurezza delle cure, ma anche le direzioni delle strutture sanitarie pubbliche private che possono così soddisfare gli obblighi di legge inerente la sicurezza dei lavoratori e dei pazienti".
 
Si registra invece delusione per la norma di scudo di responsabilità penale limitata ai medici vaccinatori. "Ancora una volta non si è colta l'occasione di porre in sicurezza l'intero Servizio sanitario nazionale dalle imprevedibili ed insostenibili richieste risarcitorie e conseguenti azioni giudiziarie per prevenire il default economico nel Ssn, mettendo in reale sicurezza i medici ed i professionisti tutti che hanno assicurato assistenza e cura in momenti altamente drammatici e professionalmente scoraggianti. Con spirito costruttivo siamo ancora a chiedere alle forze politiche tutte e al Governo di voler concretamente affrontare un assetto normativo che riesca a bilanciare il diritto del cittadino effettivamente assoggettato a malpractice Covid correlata  ed il diritto degli esercenti le professioni sanitarie e delle strutture sanitarie di non rispondere per situazioni assoggettate al regime emergenziale, governati da imprevedibilità ed assenza di conoscenze scientifiche", conclude Frittelli.

31 marzo 2021
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy