Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 28 NOVEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Fimmg: “Sensibilità politica e propositività, un valore aggiunto nell’interesse della salute dei cittadini”


27 LUG -

“Ringraziamo l'onorevole Carnevali per l'attenzione che ci ha voluto prestare e per l'impegno con cui ha portato soluzione alle istanze proposte con questo provvedimento che, in un momento di estrema difficoltà per la carenza di medici aumenta la capacità assistenziale, contribuendo a portare una risposta ai cittadini che in molte regioni rischiano di restare senza il servizio di Continuità Assistenziale”. Le parole sono quelle del Segretario Generale Fimmg Silvestro Scotti e del Segretario Nazionale FIMMG Continuità Assistenziale Tommasa Maio. Il riferimento è all’approvazione dell’emendamento presentato dall’onorevole Carnevali al dl Semplificazioni, emendamento grazie al quale i medici di Continuità Assistenziale che settimanalmente devono garantire 24 ore di attività potranno avere fino a 850 assistiti. Un elemento che “diventa la base di partenza per i successivi Accordi integrativi regionali a garanzia della massimalizzazione dell’offerta assistenziale attraverso il Ruolo Unico”.

Un emendamento che avrà un grande impatto sull’assistenza garantita ai cittadini, visto che saranno circa 7.300 i professionisti coinvolti. Un terzo dei medici di Continuità Assistenziale che oggi svolgono il doppio incarico di medico di famiglia e di continuità e che si erano visti ridurre dal recente ACN la possibilità di mantenere la piena copertura dell'attività oraria. “Nel contesto attuale – dice Tommasa Maio – che vede una forte carenza di medici di medicina generale, l'adozione di questo provvedimento, oltre a mantenere stabile l'offerta oraria (aumentando di 200 unità il numero di assistibili) garantirà potenzialmente l'assistenza di un medico di famiglia a 1.500.000 cittadini in più”. Una norma che fornirà maggiori strumenti anche per affrontare la campagna vaccinale e le numerose richieste di prestazioni sanitarie che la pandemia ha costretto a rinviare. “Il nostro ringraziamento all’onorevole Carnevali – aggiunge Scotti – si estende a tutto il percorso compiuto in questi anni di impegno parlamentare, anni nei quali l’onorevole Carnevali è sempre stata vicina ai servizi di base e in particolare alla medicina di famiglia, alla guardia medica. Lo ha fatto con un’azione politica costante, propositiva sotto il profilo normativo anche con la stesura di emendamenti a difesa della professionalità dei medici”.

 



27 luglio 2022
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy