Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 07 FEBBRAIO 2023
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Fimp: “Le smagliature spesso fattore inconscio di abbandono allattamento”


18 SET - La Federazione Italiana Medici Pediatri (Fimp) spiega, in una nota che commenta le indicazioni del Ministero della Salute, come le smagliature possano essere spesso un fattore inconscio di abbandono dell’allattamento al seno.
 
Gli esperti sottolineano come le smagliature rappresentino per la donna che ha affrontato una gravidanza anche il segno evidente della trasformazione del proprio corpo e ricordino alle neo-mamme anche i malesseri che hanno attraversato durante il periodo della gravidanza. Il cambiamento del corpo accompagnato talvolta dalla percezione di temporanea perdita della femminilità è un pensiero molto comune e diffuso tra le mamme e soprattutto tra le nuove generazioni. E paradossalmente, mentre le nausee sono solo un ricordo sgradevole che tendono con il tempo a scomparire, le smagliature rimangono presenti diventando nel tempo delle cicatrici sul corpo sempre  più evidenti.
 
Nell'immaginario della neomamma sono il segno della difficoltà e forse della impossibilità di ritornare alla forma fisica precedente, contribuendo a peggiorarne spesso il tono dell'umore poiché interessano le parti del corpo più tipiche del concetto di femminilità, quali: fianchi, cosce e seno. Per molte donne proprio il timore  inconscio di compromettere l'aspetto del seno porta ad un anticipato abbandono dell'allattamento, privando il bambino di un nutriente fondamentale e le neo mamme di un momento unico della vita.
 
Proprio per questo - si legge in una nota FIMP - è importante incentivare l’allattamento al seno fornendo, al tempo stesso, alle neo-mamme consigli utili per la cura del proprio corpo. Ben vengano quindi i consigli sulla promozione dell'allattamento al seno e sulla prevenzione delle smagliature proposti dal Ministro della Salute On. Lorenzin sui media.

18 settembre 2014
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy